Daily Archives: 01/01/2018

Cronaca, il 2018 ieri pomeriggio e partito con morti e feriti scontro A5, un morto e 7 feriti

AOSTA,02 GEN - Una giovane di 21 anni è morta e 7 persone sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto nella notte sull'autostrada A5 all'altezza di Chambave (Aosta). Sono tutti residenti nella cintura di Milano. Il furgone, su cui viaggiavano in direzione di Aosta, si è scontrato con un pullman. I feriti (quattro maschi di 17 anni e due ragazze di 19) sono stati trasportati all'Ospedale Parini di Aosta. La cause dell'impatto sono in via di accertamento da parte della polizia stradale, intervenuta assieme al 118 e ai vigili del fuoco di Aosta. Il tratto di A5 tra Chatillon e Aosta Ovest è chiuso al traffico in entrambe le direzioni....
Leggi tutto

Nel napoletano ferita durante una stesa

Anche quest'anno  con la scusa dei fuochi si va oltre con fucili e pistole come e successo ieri sera un bambino di 12 anni è stato ferito ieri sera alle gambe mentre era affacciato al balcone di casa, vittima di una 'stesa', ossia di un raid a scopo intimidatorio nel quale vengono esplosi all'impazzata colpi di pistola. E' la pista più accreditata delle indagini della Polizia di Stato, che in zona ha trovato ben 25 bossoli, molti dei quali avevano raggiunto una vettura parcheggiata nei pressi dell'abitazione del bambino, nel quartiere San Giovanni a Teduccio alla periferia orientale di Napoli. Il piccolo è stato ferito in modo non grave a entrambe le gambe. Il padre ha riferito agli investigatori di aver notato, poco prima del ferimento del bimbo, due scooter con a bordo due persone che stavano esplodendo numerosi colpi di arma da fuoco. Un uomo è stato arrestato dalla Polizia poco dopo Luigi Gitano, 30 anni, è accusato di...
Leggi tutto

1°gennaio 2018: Santa Messa e Marcia della Pace

Lunedì 1 gennaio Solennità di Maria Santissima Madre di Dio nella 51° Giornata Mondiale della Pace. Messa alle ore 17,30 nella Cattedrale di S. Pietro presieduta dall’Arcivescovo S.E. Mons. Matteo Zuppi. Per le strada di Bologna si terrà nel pomeriggio dell’1 gennaio la “Marcia della Pace”, iniziativa dedicata al cinquantunesimo anniversario della Giornata della pace, istituita da Paolo VI e celebrata per la prima volta l’1 gennaio del 1968. Prenderà parte alla camminata anche l’Arcivescovo S.E. Mons. Matteo Zuppi. Il ritrovo sarà alle 15 in piazza VIII Agosto, con partenza della marcia alle 15.30, con arrivo previsto in piazza Nettuno alle 17. Sono più di 50 le realtà finora aderenti, tra cui: Associazione comunità Papa Giovanni XXIII, Azione cattolica, Caritas, Commissione diocesana per ecumenismo e dialogo interreligioso, Dehoniani,Villaggio del Fanciullo, Piccola Famiglia dell’Annunziata, Centro Studi Donati, Pax Christi, Arte Migrante Bologna, AVOC- Associazione volontari carcere, Cgil–Cisl–Uil Bologna, Coordinamento comunità islamica Bologna,  Centro documentazione manifesto pacifista internazionale, Centro lavoratori stranieri, Chiesa metodista Bologna,...
Leggi tutto

DE LUCA UNA SFIDA TRA NAPOLI LOMBARDIA SEMBRA UNA PARTITA DI CALCIO E DE LUCA CHE APRE UNA TRATTATIVA PER AUTONOMIA

A inizio 2018 apriremo una trattativa con il governo su una maggiore autonomia per la Campania". Lo ha detto Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania nel corso della sua conferenza stampa di fine anno. "Nessuna Regione del Sud - ha detto De Luca - si batte su questo versante, mentre a Lombardia e Veneto si sono aggregate su questo fronte Piemonte e Liguria. Anche la Campania deve contrattare un riequilibrio di poteri con lo Stato italiano e in quella sede lanceremo da Napoli la sfida dell'efficienza alla Lombardia"....
Leggi tutto

Ponticelli ancora un sequestro della polizia di stato un arsenale della camorra

Vari depositi di armi della malavita sono stati sequestrati in una operazione a più riprese degli agenti del commissariato di Polizia Ponticelli In prima battuta la polizia ha recuperato 6 fucili, di cui un kalashnikov, tre a canne mozze, oltre ad uno di marca Benelli ed uno di marca Beretta, nascosti abilmente nel vano dei contatori di uno stabile in Via E. Montale. All'interno dell'abitazione della madre di un pregiudicato, attualmente detenuto, Carmela Ricci di 48 anni, è stata scoperta una stanza nascosta, dietro l'anta di un armadio, all'interno della quale era nascosta una pistola Tanfoglio con matricola abrasa, completa di 22 cartucce calibro 380, nonché due caricatori ed un lampeggiante, del tipo in dotazione alle forze dell'ordine. La donna è stata arrestata, perché responsabile del reato di detenzione e porto abusivo di arma e munizionamento e condotta alla casa circondariale di Pozzuoli. Nel prosieguo delle indagini gli agenti del commissariato Ponticelli, coadiuvati da personale della Squadra Mobile, riuscivano ad...
Leggi tutto

Previsioni Meteo Gennaio 2018: tendenza temperature e piogge

Gennaio 2018 tramite l’utilizzo di alcuni modelli climatici e degli indici teleconnetivi. Il modello stagionale NMME propone un mese di gennaio 2018 con clima mite e anomalie di temperatura positive soprattutto sull’Europa centro-orientale. Sappiamo bene però che ondate di freddo anche intense non possono escludersi e che, soprattutto nella stagione invernale, questi modelli mostrano un’affidabilità piuttosto bassa. Guardando anche l’anomalia delle precipitazioni comunque tutto farebbe pensare ad un mese dominato principalmente dal flusso Atlantico o nord Atlantico con un vortice polare compatto ma non troppo. Questo scenario non tiene comunque conto di possibile forzanti improvvise come repentini riscaldamenti in sede stratosferica. In Italia, pertanto, il mese di gennaio 2018 potrebbe vedere temperature superiori alla media e precipitazioni nella norma. Impossibile al momento entrare in ulteriori dettagli, seguite allora tutti i prossimi aggiornamenti....
Leggi tutto

MONTESARCHIO – È di un morto e tre feriti gravi il bilancio dell’incidente avvenuto alle 3 di stanotte lungo la Statale Appia 7 in territorio di Montesarchio

Una Maserati guidata da C.S. figlio di un operatore economico del paese, si è schiantata contro un palo della pubblica illuminazione in via Napoli. A perdere la vita quasi sul colpo è stato Silvio Sansone di 28 anni. Inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118. Il giovane è arrivato all'ospedale civile Rummo già privo di vita. Feriti gli altri due passeggeri ricoverati nei due ospedali beneventani. Per uno dei tre feriti, il 29enne G. D.N. arrivato in codice rosso, è stata sciolta la prognosi. Meno gravi gli altri due, tra cui il 23enne che era alla guida della Maserati. Probabilmente la velocità alla base dello schianto ma sono ancora in corso accertamenti da parte della Polizia dstradale di Benevento. I quattro ragazzi sono tutti di Cirignano, una frazione di Montesarchio. In segno di solidarietà e vicinanza alla famiglia della vittima il sindaco Franco Damiano ha deciso di tenere spento il grande albero di piazza Umberto I....
Leggi tutto

OGGI 1 GENNAIO 2018 INCOMINCIA LA CONTA DEI FERITI CON I BOTTI DI STANOTTE

Intanto un nuovo sequestro di botti illegali a Torino, dove i poliziotti hanno notato un ragazzo di 25 anni uscire da un bar con un sacco nero, all'interno del quale sono stati rinvenuti batterie di tubi monocolpo e sei "cipolle" confezionate artigianalmente, materiale esplodente non classificato e molto pericoloso. Il ragazzo ha riferito agli agenti di aver comprato i botti nel bar. Nella successiva perquisizione del locale, gestito da un 22enne, i poliziotti hanno trovato altro materiale esplodente, comprese cipolle di oltre 130 grammi. Venditore e acquirente sono stati denunciati in stato di libertà.

Si preannuncia un capodanno all'insegna dei fuochi pericolosi anche a a Firenze, dove i finanzieri del comando provinciale  hanno sequestrato nei giorni scorsi 410 kg di materiale pirotecnico rinvenuto in diverse attività commerciali, ubicate tra il distretto industriale fiorentino dell'Osmannoro e Prato, procedendo all'arresto di un imprenditore cinese per detenzione illegale di materiale esplodente e alla denuncia di altri 2 cittadini cinesi per...

Leggi tutto

Un capodanno con una superluna ieri sera spettacolare

La Superluna darà il benvenuto al 2018. Il nostro satellite, infatti, raggiungerà la minima distanza dalla Terra (perigeo) il primo gennaio, alle 22.56, poche ore dopo, raggiungerà anche la fase piena e apparirà dunque un po' più luminoso e un pò più grande del solito. "Questa Superluna è la seconda di una serie di tre consecutive, iniziata con la Luna Piena del 3 dicembre e che si concluderà con quella del 31 gennaio, quando ci sarà anche un'eclissi di luna, purtroppo non visibile dall'Italia", spiega Gianluca Masi, astrofisico, responsabile scientifico del Virtual Telescope Project. "Sarà anche la più vicina (circa 1000 km più vicina rispetto allo scorso 3 dicembre) e dunque più grande delle tre e dell'intero 2018, che ci riserva solo le due Superlune piene di gennaio, più due Superlune nuove, dunque inosservabili - aggiunge Masi - sebbene la differenza sia assai modesta e impercettibile". "La prossima Superluna apparirà poco più del 7% più grande e un po' più luminosa della media, ma non sarà facile cogliere queste differenze", afferma Masi "Le variazioni...
Leggi tutto