A META DI SORRENTO DEMOLIZIONI DI OPERE ABUSIVE

Altre demolizioni di opere abusive in Penisola Sorrentina. In particolare, questa volta, a Meta di Sorrento, a seguito di un sopralluogo effettuato dai Carabinieri di Sorrento lo scorso 27 giugno presso fabbricato e fondo con accesso da Via Alberi sono state rilevate opere realizzate in assenza di titolo abilitante.

un appartamento al piano rialzato composto da cucina (sup. 29,40 mq – h 2,50 m) con w.c. (sup. 4,50 mq – h 2,50 m), camera da letto (sup. 7,10 mq – h 3,00 m), bagno (sup. 4,83 mq – h 3,00 m), disimpegno (sup. 2.28 mq – h 3,00 m), corridoio (sup. 3,60 mq. – h 2,50 m) e ripostiglio (sup 1,50 mq – h 2,00 m) e da altra camera da letto preesistente. Pertanto si rileva aumento di superficie utile di 53,51 mq e un aumento di cubatura di 139,50 mc. Lo spazio esterno antistante la cucina è stato pavimentato ricavando un terrazzino coperto da tettoia in ferro di area 6,00 m x 1,50 m

locale adibito a bagno, in ampliamento al preesistente appartamento ubicato al piano realzato, di 5,30 m x 1,60 m x h 3,00 m. Pertanto si rileva aumento di superficie utile di 8,48 mq ed aumento di cubatura di 25,44 mc;CRONACA CAMPANIA RADIO PIAZZA NEWS