All’assessore all’Igiene e Sanità del Comune di Brusciano, Alfonso Di Palma,

All’assessore all’Igiene e Sanità del Comune di Brusciano, Alfonso Di Palma, preme voler replicare e puntualizzare riguardo all’articolo pubblicato il primo Novembre sulla testata giornalistica on-line  “www.marigliano.net”  in merito alla tematica dell’abbandono dei rifiuti, con particolare riferimento alle criticità relative ad una determinata zona della città:

”Leggo con grande stupore la notizia riportata dal portale  “www. marigliano.net” che fa riferimento, richiamando anche precedenti articoli, ad un crescente deterioramento delle condizioni igienico-sanitarie all’ingresso della sede dell’Asl Napoli 3 per l’asserita presenza di un cumulo di rifiuti solidi urbani in continua crescita. Stupore legato sia al contenuto della notizia in se sia ai modi utilizzati dalla testata online.

I responsabili del portale, infatti, in spregio alle più basilari norme di comportamento, non si sono affatto preoccupati di verificare la notizia riportata chiedendo, magari, all’amministrazione comunale, una propria dichiarazione al riguardo. Credo sia compito di tutti i principali attori: cittadini, professionisti, pubblica amministrazione e mass media contribuire al miglioramento del luogo in cui si vive. La ricerca di un click in più, senza verificare fatti e fonti, a lungo andare scredita lo stesso organo d’informazione.

D’altronde, così come pubblicata notizia dà una visione parziale e non veritiera della realtà, screditando enormemente l’operato dell’amministrazione comunale.

Occorre, in via preliminare, precisare che sull’intero territorio del comune di Brusciano è attivo un sistema di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani con il metodo del “porta a porta”, disciplinato da un apposito calendario che ne regola il servizio.

Sistematicamente l’amministrazione comunale di Brusciano viene additata da detta testata come responsabile della mancata raccolta dei rifiuti nella suddetta zona, nonostante gli uffici preposti abbiano già da alcuni mesi implementato l’attività di controllo e vigilanza del territorio, posto in essere innumerevoli interventi volti alla repressione del fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, ed effettuato interventi straordinari di raccolta nell’area in questione.

Purtroppo, l’operato dell’amministrazione (che gode di ottima salute, a dispetto di quanto paventato in uno dei numerosi articoli a tema pubblicati dal citato portale) viene vanificato giornalmente da coloro che, in spregio ad ogni basilare regola di convivenza civile e di rispetto dell’ambiente, depositano nell’area in questione, anziché presso il proprio domicilio,  rifiuti ad ogni ora del giorno ed in barba al calendario di raccolta, creando, così, cumuli di immondizia che non presentano le caratteristiche di nessuna frazione della raccolta differenziata in vigore nel nostro comune, e che, pertanto, vengono classificati e raccolti come “rifiuti indifferenziati”, realizzando un cospicuo aggravio dei costi di smaltimento degli stessi.

Inoltre, tengo a sottolineare che tali tipi di rifiuti, come previsto dal calendario che regola il servizio, andrebbero raccolti una sola volta a settimana, ma ciò nonostante, l’amministrazione, per scongiurare eventuali conseguenze negative in campo igienico-sanitario, da tempo pone in essere continui interventi straordinari di raccolta.

Ciò detto, l’impegno nella lotta a questo vergognoso malcostume continua con la messa in campo di ulteriori azioni di contrasto al fenomeno, sia sotto il profilo sanzionatorio sia prevedendo anche corsi di educazione ambientale nelle scuole, ed auspicandoci d’altro canto  una più incisiva opera di collaborazione dei cittadini volta alla salvaguardia del decoro e dell’igiene del nostro paese.

Sullo stesso piano risultano del tutto fasulle e non veritiere le ridicole insinuazioni fatte sul portale in questione, circa la “mancanza di armonia” all’interno della squadra di governo del Comune di Brusciano. Sono da poco entrato all’interno di un team di amministratori che lavorano in sintonia ed armonia avendo quale unico fine il miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini Bruscianesi, guidati da un Sindaco che per i risultati raggiunti rappresenta un vanto per l’intera comunità bruscianese”.