Archivio notizie per: Economia

Addio fatturazione ogni 28 giorni: telefono e tv, così cambia la bolletta

15 Novembre 2017 - Dodici mesi di fatturazione al posto dei tredici, con un mese di pagamenti in meno che non sarà più ‘regalato’ agli operatori. Nonostante la contrarietà dei gestori, la politica ha deciso di mettere un freno alla fatturazione a 28 giorni, introdotta nel 2015. A fissare i nuovi termini di pagamento degli abbonamenti è un emendamento al decreto legge collegato alla manovra, presentato dal relatore Silvio Lai (Pd), in commissione Bilancio al Senato. L’emendamento prevede che le bollette vengano fatturate su base mensile per abbonamenti telefonici, tv e internet, con l’eccezione delle offerte promozionali, che potranno avere scadenze inferiori al mese. Già qualche mese fa, l’Agcom, l’autorità garante delle comunicazioni, aveva deciso di avviare procedimenti...
Leggi tutto

‘Da Bankitalia e Consob controlli non efficienti’ annuncia Renzi

"Anziché continuare a evocare la vicenda Banca Etruria, su cui pure sarà interessante nelle prossime settimane ricostruire sul serio l'accaduto anziché usarla come comodo alibi per azzerare ogni critica, sarebbe interessante capire che cosa è accaduto nella vigilanza sugli istituti veneti e non solo". È un passaggio della lettera di Matteo Renzi pubblicata in apertura della Stampa. "Per rispetto alla verità dei fatti ho il dovere di smentire radicalmente la versione riportata dal Suo giornale", scrive il segretario del Pd riferendosi al retroscena pubblicato ieri dal quotidiano torinese in cui la banca commissariata viene indicata come l'origine dello scontro sul governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco. "Non è vero", scrive Renzi,...
Leggi tutto

Cassetto Fiscale,cosa non può essere pignorato dal Fisco

Come conoscere la propria posizione fiscale con lo Stato Si chiama "cassetto fiscale" ed è un servizio dell'Agenzia delle Entrate che permette di consultare online la propria situazione fiscale e tutti i dati relativi ad essa: ecco come accedere. Perché le banche negano un prestito... ... E come effettuare la cancellazione dalla lista dei "cattivi pagatori": chi sono e cosa fanno i SIC? Cosa fare se i dati sono sbagliati? Qui troverai tutte le informazioni necessarie! SCOPRI   Le cuffie che traducono 40 lingue Le Pixel Buds sono le nuove cuffie wireless di Google grazie alle quali sarà possibile tradurre 40 lingue differenti. Scopri come funzionano e quando saranno in commercio. SCOPRI   L'olio di colza fa bene o fa...
Leggi tutto

ASSEMBLEA NAZIONALE DIPARTIMENTO AGRICOLTURA AMBIENTE ALIMENTAZIONE TERRITORIO TURISMO COMMERCIO PMI

195 anni di storia del Corpo Forestale dello Stato che si impose come un presidio forte, prezioso e insostituibile del patrimonio ambientale e delle risorse agroalimentari. Ne sono testimonianza i rimboschimenti che hanno rinvigorito il paesaggio italiano, i cantieri forestali dell'immediato dopoguerra che hanno costituito il primo vero grande sostegno sociale alle popolazioni di montagna, in un Paese devastato dalla guerra, le iniziative di tutela ambientale sui rifiuti, il controllo antifrode alimentare e l'inserimento nell'ambito delle iniziative della DIA (dipartimento investigativo antimafia). Non possiamo dimenticare la realizzazione dello straordinario reticolo delle opere di sistemazione idraulico-forestale dei bacini montani, i primi parchi nazionali, le riserve naturali dello Stato, il controllo del...
Leggi tutto

Avanti con le riforme dice Visco la ripresa ce’ma preoccupano i giovani

La ripresa in Italia c'è ed è buona ma preoccupano le difficoltà dei giovani a trovare lavoro. Il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco descrive una situazione italiana sostanzialmente positiva con le riforme che iniziano a dare frutti, anche se resta da fare sul fronte dell'occupazione e del debito. "Veniamo dalla crisi più grave della nostra storia e siamo ancora a livelli di reddito più bassi rispetto a 10 anni fa e quindi dobbiamo proseguire lungo la strada delle riforme e dare più occupazione", afferma in un'intervista ai tg Rai. Sulla manovra, Visco osserva come ''l'importante è che la ripresa non venga deragliata e quindi capisco la preoccupazione del governo a cercare...
Leggi tutto

Da ieri il Comune rilascia la Carta d’identità elettronica (Cie), la prima richiesta è del sindaco

SOMMA VESUVIANA. Da IERI il Comune di Somma Vesuviana è tra i primi 40 in Campania a poter rilasciare la Carta d’identità Elettronica (Cie). La prima richiesta all’ufficio Anagrafe è stata presentata dal sindaco Salvatore Di Sarno che ha rilasciato, così come prevede la nuova procedura, la sua impronta digitale e soprattutto ha dato il suo consenso alla donazione degli organi, altra ulteriore novità concessa dal Cie. Il nuovo documento di identificazione (prevista dall'articolo 10 comma 3 del D.L. 78/2015 convertito dalla legge 125/2015) si presenta come una “carta di credito” che consente di comprovare in modo certo l’identità del titolare sia sul territorio nazionale che all’estero. “Si tratta di un’importante adeguamento...
Leggi tutto

NUVOLA: PORTA PIOGGIA DI MULTE!!! Cos’è, come funziona, la mappa e le multe

Pioggia di multe con il sistema Nuvola: la nuova tecnologia entrerà in azione a Pisa, ma potrà essere adottata anche in altre città. Ecco cos'è e come funziona. Guidare nel nostro paese è una sfida quotidiana. Lo sanno bene gli automobilisti che ogni giorno hanno a che fare con traffico, strade dissestate, guidatori poco esperti e, soprattutto… Multe. Tempo fa ti avevamo parlato dello scout speed e del sorpassometro, due strumenti che avevano aumentato in modo esponenziale il numero di multe staccate. Bene, da adesso ognuno di noi dovrà fare i conti anche con il nuovo sistema Nuvola.Vediamo assieme di cosa si tratta. Nuvola: cos’è e cosa controlla Il nuovo dispositivo “Nuvola It urban security-street monitoring” diventerà presto il nuovo incubo degli automobilisti. Si...
Leggi tutto

Salerno: Prossima settimana incontro tra de Magistris e De Luca

NAPOLI, 8 OTT - L'Anm (Azienda napoletana mobilità) non è ''fuori dal baratro'' e il tavolo per tentare il salvataggio è ancora aperto e aggiornato a lunedì sera. A certificare la fumata nera della lunghissima riunione notturna che ha visto attorno allo stesso tavolo il Comune, i vertici aziendali e le sigle sindacali sono le parole dell'assessore comunale Enrico Panini che ha espresso rammarico per il mancato raggiungimento di un accordo con i sindacati. Tra le parti non si è consumato lo strappo e c'è la disponibilità a proseguire a lavorare insieme, come più volte chiesto dal sindaco de Magistris, per salvare il trasporto pubblico e, allo stesso tempo, salvaguardare...
Leggi tutto

Napoli dopo i furbetti dei cartellini,arrivano anche quelli della 104

NAPOLI,5 OTT - Dopo i furbetti del cartellino, i furbetti della 104. A scoprire i dipendenti infedeli sono stati i detective assoldati dalla EAV, azienda regionale di trasporto pubblico in Campania, che, dopo aver sospeso tre dipendenti, ha incassato la sentenza definitiva di licenziamento per uno di loro che aveva presentato ricorso. Gli investigatori, come emerge dalla sentenza, avevano pedinato nel dicembre 2016 P.B., autista di bus ad Ischia, che aveva richiesto un giorno di permesso previsto dalla legge 104/1992 per accudire la propria madre portatrice di handicap. Nel rapporto, gli investigatori hanno riportato che l'autista "non si era mai recato presso l'abitazione della madre per svolgere l'attività di assistenza...
Leggi tutto

Pensione e cumulo contributivo gratuito, dopo 9 mesi la circolare dell’INPS

Pensione e cumulo contributivo gratuito: la misura prevede che dal 1° gennaio 2017, i lavoratori iscritti possono sommare i contributi versati in altre Casse, derivante da attività professionale svolta, al fine di acquisire il diritto alla pensione anticipata. Si ricorda che è possibile andare in pensione con 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini, 41 anni e 10 mesi per le donne, 41 anni per i lavoratori precoci, oppure per la pensione di vecchiaia al perfezionamento dei requisiti anagrafici. Da 9 mesi si attende la circolare INPS che disciplini l’operatività del cumulo, adesso sembra pronta alla pubblicazione, ma vediamo cosa prevede. Pensione e cumulo contributivo, le due alternative Pensione e cumulo contributivo gratuito: le...
Leggi tutto

“Napoli in direzione opposta”:Vogliamo aprire la discussione, per dare voce e organizzarci con tutti gli invisibili di questa città. Costruiamo la Napoli in direzione opposta, 4 ottobre 2017, galleria Umberto I, ore 16.00

  "Napoli in direzione opposta". Una confederazione per trasformare la città. In un momento storico desolante, dove non esistono più voci di dissenso e alternativa al modello di miseria sociale imposto dalle istituzioni finanziarie e politiche, è giunto il momento di impegnarsi nuovamente e scoprire nuove rotte. Dopo aver animato, insieme a tanti altri, l'esperienza di Massa Critica come collettività del Comitato Soccavo, del collettivo Bancarotta 2.0 che anima il Lido Pola, di Villa Medusa e del Laboratorio Politico Iskra di Bagnoli, di Scacco Matto e dello Zero81 al centro storico, crediamo sia arrivato il momento di ragionare sull'intera città di Napoli, sui bisogni che esprime, sugli strumenti d'intervento e sui meccanismi organizzativi che sono richiesti da chi, come noi, desidera e prova a...
Leggi tutto

GENNARO SAVIO: “ E’ VERGOGNOSO CHE DOPO IL TERREMOTO SULL’ISOLA D’ISCHIA MIGLIAIA DI ALUNNI E STUDENTI SIANO COSTRETTI AI DOPPI TURNI SCOLASTICI A CAUSA DELL’IMMOBILISMO DELLO STATO A TUTTI I LIVELLI ISTITUZIONALI” 

https://www.youtube.com/watch?v=yWC7DQBW4yU           Si tratta di una situazione paradossale e in completo stallo visto che da oltre un mese non sono ancora iniziati i lavori di messa in sicurezza nemmeno delle scuole solo parzialmente danneggiate dal sisma. E mentre i sindaci isolani tacciono e Luigi De Magistris giustifica l’immobilismo dell’istituzione provinciale che rappresenta con la mancanza di fondi nelle casse della Città Metropolitana, il massimo dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, la Dottoressa Luisa Franzese, ha preferito non rispondere alla nostra domanda specifica su quale soluzione si intenderebbe adottare per mettere fine alla vergogna dei doppi turni, a dimostrazione che siamo ancora lontano dal trovarla....  Ad oltre un mese dal terremoto del...
Leggi tutto

Napoli – Tensione presso il  Consiglio regionale, disoccupati e Lsu manifestano

Napoli - Tensione martedì 26-9-2017 presso il  Consiglio regionale, disoccupati e Lsu manifestano da molto tempo e la protesta continua. Napoli – La nostra Redazione, nella persona del vicedirettore Massimiliano Napolitano, è stata, casualmente, testimone di una manifestazione di disoccupati presso la sede della Regione al centro direzionale di Napoli. La nostra solidarietà al mondo lavorativo e d’obbligo e auspichiamo una risoluzione per quanto possibile. Una tematica di grande allarme sociale!  Non è raro, purtroppo, che si assistono a delle manifestazioni di disoccupati; come tale nascono  le relative tensioni in Consiglio Regionale; in precedenza dei  disoccupati e Lsu tentarono, notizie del luglio scorso, l'irruzione in aula. I manifestanti furono respinti dalle...
Leggi tutto

Economia Italiana è stato eletto presidente delle banche Pier Ferdinando Casini

E' Pier Ferdinando Casini il presidente della Commissione bicamerale d'inchiesta sul settore bancario. Il senatore e' stato eletto con la maggioranza assoluta di 21 voti sui 40 parlamentari votanti, 20 senatori e 20 deputati. I vice presidenti della Commissione sono Mauro Maria Marino, senatore del Pd, e Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera. Gli altri nomi candidati alla presidenza erano Enrico Zanetti di Scelta Civica, che ha preso 9 voti, Carlo Martelli del M5s con 5 voti e Bruno Tabacci di Democrazia solidale/ centro democratico (3 voti). Alla votazione del presidente ci sono state inoltre due schede bianche e nessuna scheda nulla. Il senatore Pier Ferdinando Casini ha "rassegnato le sue dimissioni irrevocabili...
Leggi tutto

Campania, Confapi jr: bene aree di crisi, ora più hi-tech

Campania, Confapi jr: bene aree di crisi, ora più hi-tech Il presidente Marrone: investire su logistiche, trasporti e tecnologia NAPOLI – «Finalmente una buona notizia: la definizione delle aree di crisi industriale complessa da parte della Regione Campania». A dirlo è Raffaele Marrone, presidente del gruppo Giovani Confapi di Napoli. «Quando il mercato non riesce a guarire da solo e soffre di una congiuntura negativa che riguarda l'intera Europa – aggiunge Marrone – è giusto che intervengano gli strumenti dello Stato per iniettare non solo risorse ma soprattutto fiducia negli operatori economici». «La Regione Campania, d'intesa col Governo, ha intrapreso azioni concrete e positive per aiutare le imprese a superare momenti di criticità – prosegue...
Leggi tutto

L’estate sta finendo anche per i 9 mln italiani in vacanza,dopo l’indagine Federalberghi, per 7,5 mln vacanza principale estate

Più di 9 milioni di connazionali, pari al 14.9% della popolazione, effettuerà almeno un giorno di vacanza nel corso del mese di settembre 2017. Il dato è in crescita del 7.2% rispetto al 2016, quando andò in vacanza a settembre il 13.9% della popolazione. Emerge dall'ultima indagine di Federalberghi sulle vacanze degli italiani. Per 7,5 milioni (12.4%) si tratterà della vacanza principale dell'estate (quella più lunga o più economicamente rilevante), mentre gli altri 1,5 milioni si concederanno un supplemento di relax. Nel mese di settembre, SONO ARRIVATI negli esercizi ricettivi italiani più di 12 milioni di turisti, tra cui 5,1 milioni di italiani (42.6%) e 7 milioni di stranieri (57.4%). Il flusso...
Leggi tutto

Donne avete voluto la parita’ e stavolta le pensioni 2018 anche voi come gli uomini 66annie7mesii

A gennaio scatta l’unificazione dell’età per la pensione di vecchiaia tra uomini e donne con l’aumento di un anno per le dipendenti private e il passaggio a 66 anni e sette mesi. Si tratta di un passaggio già previsto, l’ultimo scalino del progressivo allineamento dell’età fra uomini e donne iniziato con la riforma Fornero , varata nel 2011 dal governo Monti. Non ci sono margini di discrezionalità, quindi, e non serve un decreto ministeriale per confermare lo scatto.Con il nuovo scatto l’età per l’accesso alla pensione di vecchiaia sarà la più alta in Europa e il divario si allargherà nei prossimi anni con l’adeguamento dell’età di vecchiaia all’aspettativa di vita...
Leggi tutto

La pensione anticipata è il trattamento previdenziale che può essere conseguito a prescindere dall’età anagrafica dai lavoratori iscritti alla previdenza pubblica obbligatoria

La Pensione Anticipata è il trattamento pensionistico erogato nei confronti dei lavoratori iscritti all'assicurazione generale obbligatoria, alle gestioni speciali dei lavoratori autonomi (artigiani, commercianti e coltivatori diretti) ai fondi sostitutivi, esonerativi ed esclusivi della stessa nonchè agli iscritti presso la gestione separata dell'Inps (cioè verso la generalità dei lavoratori dipendenti del settore privato o pubblico nonchè dei lavoratori autonomi), che può essere raggiunto al perfezionamento del solo requisito contributivo indipendentemente dall'età anagrafica del beneficiario. il 2017, si veda infra) che si realizza attraverso una riduzione del rateo in relazione al tempo mancante per il raggiungimento di un limite minimo di età fissato in 62 anni dal decreto legge 201/2011. Indice La Pensione Anticipata nel sistema Retributivo e Misto La Penalizzazione La...
Leggi tutto

Pmi, Confapi: su fondi europei Regione Campania da bocciare

NAPOLI – «Parlare non basta, è un atteggiamento populista che lasciamo ai politici più beceri, noi che rappresentiamo le Pmi abbiamo il dovere di proporre modelli operativi. All'analisi dei fatti, ci sorprende come i gruppi parlamentari si battano per cose, seppur eticamente importanti, come ad esempio i vitalizi, e non su come spendere i fondi dell'Unione Europea. In Italia si sprecano dai 5 ai 6 miliardi ad essere ottimisti ogni anno. E quindi non è possibile fare finta di niente. È accettabile, arrivare ad ogni consiliatura all'emissione di decreti istituenti dei veri e propri calderoni? Calderoni che una volta vengono chiamati «Parco Progetti» e l'altra «Accelerazione della spesa», al fine...
Leggi tutto

USA: Vietato vietare gli OGM

"Gli Stati Uniti stanno mettendo a punto una legislazione in base alla quale - se verrà approvata - sarà vietato vietare gli OGM. "Vietato vietare" era nel 1968 uno degli slogan rivoluzionari del maggio francese. Come già è accaduto per il fracking, il "vietato vietare" ora viene usato per impedire alle comunità locali di prendere qualsiasi decisione relativa al proprio territorio e al proprio destino. Un paio di settimane fa, la Commissione Agricoltura della Camera dei Rappresentanti ha approvato la proposta di legge H.R. 1599 denominata “Safe and Accurate Food Labeling Act”, cioè “Legge sull’etichettatura sicura ed esatta del cibo”. La dicitura è degna della neolingua orwelliana. Il nome migliore per l’H.R. 1599 probabilmente è “DARK Act”,...
Leggi tutto