Archivio notizie per: Politica

Pmi, Confapi: su fondi europei Regione Campania da bocciare

NAPOLI – «Parlare non basta, è un atteggiamento populista che lasciamo ai politici più beceri, noi che rappresentiamo le Pmi abbiamo il dovere di proporre modelli operativi. All'analisi dei fatti, ci sorprende come i gruppi parlamentari si battano per cose, seppur eticamente importanti, come ad esempio i vitalizi, e non su come spendere i fondi dell'Unione Europea. In Italia si sprecano dai 5 ai 6 miliardi ad essere ottimisti ogni anno. E quindi non è possibile fare finta di niente. È accettabile, arrivare ad ogni consiliatura all'emissione di decreti istituenti dei veri e propri calderoni? Calderoni che una volta vengono chiamati «Parco Progetti» e l'altra «Accelerazione della spesa», al fine...
Leggi tutto

USA: Vietato vietare gli OGM

"Gli Stati Uniti stanno mettendo a punto una legislazione in base alla quale - se verrà approvata - sarà vietato vietare gli OGM. "Vietato vietare" era nel 1968 uno degli slogan rivoluzionari del maggio francese. Come già è accaduto per il fracking, il "vietato vietare" ora viene usato per impedire alle comunità locali di prendere qualsiasi decisione relativa al proprio territorio e al proprio destino. Un paio di settimane fa, la Commissione Agricoltura della Camera dei Rappresentanti ha approvato la proposta di legge H.R. 1599 denominata “Safe and Accurate Food Labeling Act”, cioè “Legge sull’etichettatura sicura ed esatta del cibo”. La dicitura è degna della neolingua orwelliana. Il nome migliore per l’H.R. 1599 probabilmente è “DARK Act”,...
Leggi tutto

Auci e gli Indipendenti per l’Italia: “Lista con Montezemolo per fare Monti bis”

ROMA – Ernesto Auci, giornalista ex amministratore delegato del Sole24Ore e della Stampa e ora editore della testata First Online, si è messo in testa di fare politica. Anche lui, come Casini, dopo Monti vuole solo Monti. Insieme a un gruppo di professionisti ha dato vita agli “Indipendenti per l’Italia”, un movimento che intende dare legittimazione politica a un ipotetico Monti bis, dopo il voto del 2013. L’obiettivo è quello di sostenere un secondo mandato del premier, proprio ora che il diretto interessato, intervistato dal Washington Post, non sembra escluderlo perché “preoccupato per il ritorno della politica che rischierebbe di vanificare gli sforzi di risanamento” compiuti dalla sua squadra di tecnici. ...
Leggi tutto

Beppe Grillo: “Il mio blog è stato attaccato dagli hacker”

ROMA – Circa mezz’ora è durato l’oscuramento del blog di Beppe Grillo. “Vi confermo che il blog è sotto attacco hacker. Stiamo cercando di respingerlo” ha twittato il leader del Movimento 5 stelle dal suo profilo twitter. Il sito appariva oscurato a quanti provassero a collegarsi. “Errore caricamento pagina” era il responso quando si tentava di entrare nel blog. Secondo quanto afferma Beppe Grillo si sarebbe trattato di un attacco di hacker. ...
Leggi tutto

Pugno di ferro con le ONG Salvini: ‘Ci vuole ius soli? Folle e razzista, lo fermeremo se contatti con scafisti’ RENZI PARLA DI EMIGRANTI

"È giusto che chi viene salvato venga accolto temporaneamente in Italia ma non possiamo accogliere tutti. E se qualcuno tra le molte ong che lavorano bene hanno contatti e frequentazioni con scafisti, come potrebbe essere da quanto emerge, bisogna usare il pugno di ferro nel far rispettare le regole". Così Matteo Renzi a Radio Anch'io. Renzi torna sull'accordo Triton siglato sotto il suo governo. "Lo scambio tra immigrazione e flessibilità - afferma il leader Pd - è una fake news, una bufala pazzesca. Abbiamo detto che nei porti italiani si dovevano salvare vite in ragione del principio internazionale ma Triton prevedeva anche che altri paesi europei accogliessero un numero di migranti pur basso....
Leggi tutto

L’ASSOCIAZIONE ALLEVATORI OVICAPRINI D’ABRUZZO ALLA VIGILIA DELLA KERMESSE DI CAMPO IMPERATORE DENUNCIA: QUA SI FANNO LE PASSERELLE MENTRE 50MILA AZIENDE SUBISCONO UN DANNO INIQUO

 Nella Comunità Europea, e in come vengono applicate le sue norme in Italia, ci sono figli e figliastri. 50 mila aziende sono state escluse dalla ripartizione dei fondi nazionali stanziati per prevenire l'abbandono delle terre e per compensare svantaggi: fondi previsti per chi coltiva e alleva in area marginale e di montagna. Forse che queste 50mila aziende non hanno i requisiti? Sì che li hanno. Lavorano in condizioni di svantaggio, proprio come le 18mila aziende (per lo più del Nord) che i fondi  li hanno presi. Perchè sono state penalizzate? Perchè l'AGEA (una sigla che ai più dice poco ma che chi ha a che fare con agricoltura e allevamento purtroppo conosce bene)...
Leggi tutto

Decide Mattarella ma per Pd è ultimo provvedimento che il Parlamento deve approvare

La legge di bilancio "per noi è l'ultimo provvedimento significativo che il Parlamento deve approvare". Il presidente del gruppo Pd alla Camera Ettore Rosato, in un'intervista all'ANSA, indica il timing della legislatura. "Senza entrare nelle prerogative del presidente della Repubblica - sostiene Rosato - ma ricordando il lungo dibattito che ha accompagnato il no al voto anticipato, penso che dopo il via libera alla legge di bilancio la legislatura sia ragionevolmente finita"....
Leggi tutto

Campania, Confapi: lettera Fascione conferma nostra denuncia su Ente

NAPOLI – «La lettera dell'assessore regionale Valeria Fascione sugli assurdi burocratici dei bandi di gara per le start-up è la conferma della nostra denuncia di qualche giorno fa: esiste un problema malaburocrazia in Regione Campania. La legge Bassanini ha bisogno di un tagliando». Lo ha detto Gianpiero Falco, presidente Confapi Napoli. «Il potere di firma, anzi: di non-firma, di dirigenti e capi dipartimento – aggiunge – ha bloccato e continua tuttora a bloccare progetti da centinaia di milioni di euro finanziati con fondi statali e comunitari. La tensione del controllo di legalità sulla politica è giustamente altissima, ma nei confronti della macchina amministrativa non si esercita alcun tipo di azione di monitoraggio...
Leggi tutto

Camera nuova legge del decreto sud e’ definitivo con 276 si

Il decreto Sud diventa legge dello Stato. Dopo il via libera con fiducia del Senato, la scorsa settimana, anche la Camera dà il suo ok definitivo blindando con una ulteriore fiducia (318 sì e 153 no) il testo varato da Palazzo Madama che poi passa, al voto finale, con 276 sì e 121 no. Il decreto introduce agevolazioni nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. In particolare, si prevede un finanziamento fino a 1.250 milioni di euro dedicati ai nuovi giovani imprenditori under 35, con la misura "Resto al Sud" e 50 milioni di euro per favorire gli imprenditori agricoli under 40. Sono previsti, inoltre, circa 200 milioni di euro...
Leggi tutto

DI BATTISTI VIENE CACCIATO DALL’AULA CONTINUANO GLI SCONTRIIN AULA ALLA CAMERANASUI VITALIZI

Scintille alla Camera sul tema dei vitalizi. Il deputato Cinque Stelle, Alessandro Di Battista è stato espulso dall'Aula di Montecitorio dalla presidente Laura Boldrini che lo ha richiamato prima due volte all'ordine. "L'intervento del deputato - ha spiegato subito dopo la Boldrini ai colleghi di partito di Di Battista che hanno protestato per la decisione - non era pertinente e i toni inaccettabili". Di Battista aveva chiesto di intervenire per un richiamo al regolamento mentre l'Aula stava discutendo il bilancio della Camera. Un emendamento al Bilancio della Camera da approvare oggi per tagliare i vitalizi agli ex deputati: è questo il casus belli dello scontro, finito con l'espulsione del deputato M5S, tra Alessandro Di...
Leggi tutto

ENNESIMO SCANDALO DELLE VECCHIE POLTRONE: I 5 STELLE CHIEDONO DI TOGLIERE I VITALIZI AI POLITICI CON URGENZA, MA IL SENATO DICE NO

Vitalizi, il Senato dice “no” alla richiesta del M5S di dichiarare la procedura d’urgenza Il capogruppo Pd, Luigi Zanda: “Usano dei metodi da regime” L’Aula del Senato non approva la richiesta di deliberare la dichiarazione d’urgenza sul ddl Vitalizi, già approvato dalla Camera, chiesta dal Movimento 5 Stelle. Confusione in aula. I parlamentari pentastellati urlano “Buffoni” ai colleghi. Un passo procedurale che avrebbe dimezzato da 60 a 30 i giorni assegnati alla commissione di merito per discutere il provvedimento. Hanno votato contro tutti i gruppi, anche quelli come il Pd e Sinistra italiana che avevano votato a favore alla Camera.   Molte proteste si erano alzate dai banchi del Movimento già durante la dichiarazione...
Leggi tutto

SCANDALOSO A FORIO, DOPO L’INTERVENTO DEL SINDACO DEL DEO AI CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE SI VIETA DI PARLARE E IN CONSIGLIO COMUNALE SI SCATENA LA BAGARRE

https://www.youtube.com/watch?v=3_KrDVZS8Vg Ancora immagini di assurdo ed intollerabile autoritarismo nel Consiglio comunale di Forio dove, per l'ennesima volta, pur di evitare di far intervenire i Consiglieri di opposizione, i componenti della maggioranza amministrativa guidata dal sindaco Francesco Del Deo, con in testa proprio il primo cittadino, hanno lasciato l'aula facendo cadere così il numero legale con il conseguente scioglimento della seduta.  La cosa incredibile è che non sia stata data la possibilità a Domenico Savio e a Vito Iacono di replicare al sindaco Del Deo il quale, tra l'altro, nel suo intervento aveva attaccato proprio l'opposizione.  E così si è scatenata l'ennesima bagarre, che anche questa volta attraverso FaceBook abbiamo ripreso in...
Leggi tutto

Sud, Donadio: sviluppo del turismo solo se c’è maggiore sicurezza

ANTONIO ABATE – «La provincia sud di Napoli può ambire a un effettivo sviluppo turistico, e i dati Svimez del triennio 2014-2016 lo dimostrano». A dirlo è l'ex consigliera comunale di Sant'Antonio Abate e leader del gruppo «Oltre», Donatella Donadio. «Una miscela virtuosa di turismo storico-archeologico, culturale, religioso, enogastronomico e balneare potrebbe rappresentare un motore di crescita eccezionale per i nostri territori – aggiunge – sia dal punto di vista occupazionale, sia dal punto di vista della creazione di valore. La natura ci ha letteralmente regalato tantissimo, ed è un delitto non riuscire a valorizzare appieno quel che abbiamo. I monti Lattari, la penisola sorrentina e il Miglio d'Oro sono asset turistici...
Leggi tutto

VISCIANO,È BUFERA TRA IL CONSIGLIERE TRINCHESE E L’EX SINDACO GAMBARDELLA

AGENZIA DI SVILUPPO; È BUFERA TRA IL CONSIGLIERE TRINCHESE E L'EX SINDACO GAMBARDELLA. L'idilliaco tra l'ex sindaco PELLEGRINO GAMBARDELLA e la neo amministrazione presieduta da GIANFRACO MEO sia già finito. A scatenare le ore dell'ex Primo Cittadino e la nomina dell'amministratore unico all'Agenzia di Sviluppo. Il Comune di VISCIANO, unico dell'Agenzia, si è astenuto. A rappresentare il sindaco, con sua delega, e il consigliere comunale SABATINO TRINCHESE che è anche segretari politico locale del Pd. Partito che è stato sempre critico sulla funzionalitá dell'Agenzia che ha sede a Camposano. Gambardella è stato anche primo presidente del TAVOLO DEI COMUNI e cofondatore dell'Agenzia. Ciò che ha fatto irritare l'ex sindaco e...
Leggi tutto

Il ritorno della questione regionale

C’è qualche preoccupazione in giro per l’approssimarsi del referendum consultivo che hanno indetto le regioni Lombardia e Veneto teso a mostrare quanto diffusa sia la volontà che questi organi godano più o meno dello stesso status di cui beneficiano le regioni a statuto speciale. L’iniziativa è stata presa strumentalmente dalla Lega e il centrodestra si è accodato, anche se poi vedremo come farà i conti con la non indifferente componente meridionale del suo elettorato, che certo è piuttosto allarmata dai possibili sviluppi, per la verità molto futuri, della faccenda. Si è visto però che molti esponenti del PD in quelle aree, specie coloro che hanno posizioni nel governo locale, si sono...
Leggi tutto

Nola: Dopo 46 anni la radio storica RADIO ANTENNA CAMPANIA E LA GAZZETTA CAMPANA DECIDE……..

Nola ora il DIRETTORE TONY NAPOLITANO a partire da oggi, anche con rammarico essendo una redazione comunitaria dopo che ha fatto sempre bene a tutti, con beneficenze e lanciando speaker e giornalisti pubblicisti, senza scopo di lucro, per le poche persone che ultimamente non sono state serie e leali, facendo cose da persone poco serie, siamo costretti a far partire le iscrizioni  e il tesseramento annuale della Gazzetta Campana e di tutte le altre iniziative che servono a mantenere viva la storica associazione culturale A.C.A.P. RADIO ANTENNA CAMPANIA con l'ingresso di un nuovo  amministratore più giovane Massimiliano Napolitano. La prima tessera avrà scadenza 31 dicembre 2018 quindi 18 mesi per soli...
Leggi tutto

Nola, Scendono in campo per sostenere la necessità di una riforma del settore previdenziale dell’avvocatura i membri della sezione di Nola dell’associazione NAD (Nuova Avvocatura Democratica)

NUOVA AVVOCATURA DEMOCRATICA Sezione di Nola Nola. Scendono in campo per sostenere la necessità di una riforma del settore previdenziale dell’avvocatura i membri della sezione di Nola dell’associazione NAD (Nuova Avvocatura Democratica). Per domani gli iscritti all’associazione hanno ottenuto la convocazione di un’assemblea straordinaria dell’intera categoria forense nolana. La questione riguarda l’organizzazione della raccolta dei contributi della categoria: attualmente infatti i contributi minimi cui sono tenuti gli avvocati con i redditi meno elevati, sono slegati dalle loro entrate e vengono calcolati con tabelle fisse. L’appuntamento è alle ore 10:30 di domani, venerdì 14 luglio 2017, all’interno del salone delle armi del Tribunale di Nola, in piazza Giordano Bruno. Il problema è stato già affrontato...
Leggi tutto

Piena e convinta sintonia con il Sindaco e con la coalizione Centro,Sinistra.

  I Democratici X Acerra ribadiscono il proprio incondizionato sostegno al Sindaco Raffaele Lettieri e la condivisione delle scelte operate dalla coalizione Centro, sinistra.“Ciò nonostante - dichiara il segretario politico Peppe Candido - pur condividendo la proposta avanzata lunedì scorso dal Sindaco, di una condivisa Giunta di coalizione e di una completa valorizzazione di tutti i soggetti politici che compongono l’alleanza premiata dagli elettori l’11 giugno, proseguiamo nella scelta effettuata all’indomani dell’esito elettorale di attendere il lavoro fatto dagli organismi deputati alla verifica delle attività delle 56 sezioni elettorali del nostro Comune. Tale scelta – prosegue il Segretario politico – è dettata dal rispetto che una forza politica autenticamente democratica vuole...
Leggi tutto

La fiducia la camera conferma su dl banche venete , 318 i sì

La Camera conferma la fiducia al governo sul decreto sulle banche venete con 318 voti a favore, 178 contrari ed un astenuto. L'Assemblea di Montecitorio ora passa all'esame degli ordini del giorno. Sono 142 e tutti gli 83 presentati da M5S verranno illustrati, nell'ottica ostruzionistica annunciata ieri dal movimento di Beppe Grillo alla conferenza dei capigruppo....
Leggi tutto

CLAMOROSO A FORIO, RIMOSSO IL RIPETITORE, IL POPOLO IN RIVOLTA VINCE CONTRO LA TIM E L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

https://www.youtube.com/watch?v=K3-zx3viDDk Il comune di Forio su richiesta di Domenico Savio aveva dato quarantotto ore di tempo alla TIM per rimuoverla CLAMOROSO A FORIO, RIMOSSO IL RIPETITORE, IL POPOLO IN RIVOLTA VINCE CONTRO LA TIM E L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE, DOMENICO SAVIO: “E’ STATA LA VITTORIA DELLE MAMME CORAGGIO DEL CASALE, IL LORO CORAGGIO E LA LORO DETERMINAZIONE SIA DA ESEMPIO PER TUTTI” Al coro di "Savio, Savio" e tra gli applausi i cittadini del Casale hanno voluto ringraziare Gennaro e Domenico Savio per il determinnte apporto dato alla loro battaglia. Si tratta di una vittoria storica a livello nazionale perchè mi in Italia sull'onda della protesta popolare un ripetitore mai era stato rimosso a pochi...
Leggi tutto
Pagina 1 di 8712345...102030...Ultima »