NAPOLI 31° Ed. FUTUR@TOMER : DNA e Prevenzione … il cibo come “terapia” del terzo millennio

Relatrice : Dottoressa Lettera Antonietta (Biologo-Nutrizionista e Consigliere Amministrativo ACSIAN)

a cura di ACSIAN onlus

Lo scopo dell’evento è quello di promuovere l’educazione alla prevenzione che può essere considerata oggi la vera “terapia” del futuro.

Lo stile di vita e le scelte alimentari agiscono in modo incisivo nella possibilità di evitare lo sviluppo di malattie, di controllarne l’evoluzione o, al contrario, provocarne l’insorgenza.

Il progetto promosso dalla Coopertiva Sociale ACSIAN onlus si inserisce nella problematica del rapporto tra alimentazione e prevenzione attraverso la presentazione di tecniche utilizzate per il rilievo delle predisposizioni genetiche di ciascuno, al fine di costruire delle Mappature Alimentari singolari, in modo da utilizzare il cibo come una vera e propria terapia preventiva delle più comuni patologie tipiche del nostro secolo (Patologie Cardiovascolari, Diabete, Sindrome Metabolica, Intolleranza al lattosio, Celiachia, Obesità…).


E’ oggi possibile, conoscere se siamo predisposti al sovrappeso e alla condizione di obesità, sapere come il nostro organismo reagisce ogni volta che introduciamo alimenti carichi di grassi, come metabolizziamo determinate vitamine, se il nostro DNA ci predispone ad alcune patologie rispetto ad altre.

Adottare mirati cambiamenti al nostro regime alimentare e, al nostro stile di vita ci permetterà di tenere sotto controllo l’espressione di queste predisposizioni innate e prevenirle nella maniera più semplice ed efficace prima che incidano sul nostro benessere.

Napolitano Massimiliano

 

18554806 10210532248487953 1474299220 n 290x300 NAPOLI 31° Ed. FUTUR@TOMER : DNA e Prevenzione … il cibo come “terapia” del terzo millennio

 

%name NAPOLI 31° Ed. FUTUR@TOMER : DNA e Prevenzione … il cibo come “terapia” del terzo millenniopinit fg en rect gray 20 NAPOLI 31° Ed. FUTUR@TOMER : DNA e Prevenzione … il cibo come “terapia” del terzo millennio