NOLA,VIA LIBERA PER IL RIEQUILIBRIO DEL BILANCIO 2017 SUBITO IN PRIMA SEDUTA

Stranamente veloci ad approvare moltissimi punti importanti della legislazione ed economia della città di Nola,il consiglio comunale ha fissato la data in un giorno dove palesemente sarebbero mancati moltissimi consiglieri in special modo dell’opposizione e come infatti hanno tagliato corto e respinto le richieste di slittamento in seconda seduta.L’opposizione, rappresentata dai consiglieri comunali Francesco Pizzella e Maria Franca Tripaldi, in apertura dei lavori ha chiesto il rinvio del consiglio comunale per non aver discusso diversi capi all’ordine del giorno nelle competenti commissioni consiliari. Respinta la richiesta, la maggioranza ha approvato tutti i capi all’ordine del giorno, compreso l’elenco aggiuntivo tra cui la convenzione con il comune di San Felice a Cancello per l’istituzione di un servizio unico territoriale. Nella seduta è stato approvato il regolamento per la ZTL (sul capo ha relazionato il comandante della P.M. Luigi Maiello), debiti fuori bilancio per un importo di circa 500 mila euro. Assenti i consiglieri Giusy La Marca, Ines Miccio, Emma Vecchione, Arturo Cutolo, Vincenzo Iovino, Domenico Vitale, Luisa Marone, oltre al sindaco Geremia Biancardi. Si e proceduto infine alla surroga del consigliere dimissionario Carmine Pizza, nominato assessore all’ambiente.

la redazione.