Oggi aprono le scuole in tutta Marsica dopo le verifiche tecniche agli edifici

Avezzano. L’inizio dell’anno scolastico nella Marsica è stato posticipato a causa della scossa di terremoto, di magnitudo 3.9, che ieri sera ha avuto il suo epicentro nel territorio di Scurcola Marsicana e che è stata distintamente avvertita in tutto il circondario e, lievemente, anche fuori regione. Ieri sera alcuni sindaci, in via del tutto precauzionale, hanno disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di oggi, nella quale sono state effettuate le dovute verifiche tecniche agli edifici con la conseguente ripresa delle attività scolastiche per la giornata di domani.

Oltre ad Avezzano, domani si tornerà a scuola anche a Tagliacozzo, Civitella Roveto, Capistrello, Castellafiume, Canistro, Celano, Civita d’Antino, Morino, Scurcola Marsicana, San Vincenzo Valle Roveto e Balsorano. Alcuni amministratori hanno reso pubblici su propri profili Facebook verbali e relazioni inerenti le verifiche. Scuole regolarmente aperte oggi nei comuni di Sante Marie, Magliano de’ Marsi e in quelli della Marsica fucense.