Benvenuto su lagazzettacampana.it


  • SALERNO DOPO L’AGGRESSIONE AI VIGILI DE LUCA HA DECISO DI CHIAMARE AGENTI DI CORPO SPECIALI

    Pubblicato da il alle ore in Cronaca, Radio Piazza - News  
    SALERNO "In merito all'ultimo grave episodio verificatosi a Salerno con l'aggressione dei vigili urbani da parte di alcuni extracomunitari dediti alla vendita abusiva di merci, ho contattato questa mattina il ministro dell'Interno Minniti chiedendo l'intervento di agenti dei corpi speciali. Sono intollerabili tali atteggiamenti di violenza e di illegalità". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. "Piena solidarietà ai vigili urbani aggrediti, massima inflessibilità contro ogni forma di violenza e di minacce. Il ministro Minniti ha...
  • OGGI Milik INTERVENTO GINOCCHIO

    Pubblicato da il alle ore in CALCIO NAPOLI, RADIO PIAZZA, Radio Piazza – News  
    NAPOLI, 25 SET - Si va verso l'intervento chirurgico per Arek Milik dopo l'infortunio al legamenti del ginocchio destro subito ieri nel finale della sfida contro la Spal. La risonanza magnetica effettuata  in una clinica di Castel Volturno (Caserta) ha evidenziato un problema che - si apprende - lo porterà con ogni probabilità nuovamente sotto i ferri. OGGI, dopo una nuova visita a Roma, a Villa Stuart, che precederà l'intervento, si saprà di più sull'entità del problema ai legamenti e sui...
  • OGGI E MORTO NEL SALERNITANO UN SPELEOLOGICO

    Pubblicato da il alle ore in Cronaca, RADIO PIAZZA, Radio Piazza - News  
    SALERNO, 24 SET - Si spezza la corda di sicurezza e precipita nel vuoto. Uno speleologo di 35 anni, Roberto Giacobbe, infermiere originario della provincia di Foggia, volontario del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è morto nel Salernitano, mentre effettuava una escursione mela grotta del Falco, a Corleto Monforte. L'incidente risale a ieri ma se ne è avuta notizia solo oggi. Giacobbe era il decimo di una cordata di persone quasi tutte pugliesi, quando, all'improvviso, la corda si è tranciata...
  • IERI A FERRARARA città blindata per Spal-Napoli, è il giorno del big match

    Pubblicato da il alle ore in Cronaca, Sport  
    Ferrara,  IERI 23 settembre 2017 - Più di duecento uomini in strada per una delle sfide piùdelicate per la Spal. Non solo sul prato del ‘Paolo Mazza’, ma anche sul fronte della sicurezza. Stando a quanto trapela, non ci sarebbero particolari timori riguardanti tensioni tra le due tifoserie. A complicare la situazione sarebbero invece il notevole afflusso di tifosi ospiti e la concomitanza con altre manifestazioni organizzate in città, tra cui il concerto in ricordo di Federico Aldrovandi. Un’accoglienza che comporta quindi un lavoro notevole per le...
  • Bosco di nuovo fruibile con pannelli informativi e aree dedicate

    Pubblicato da il alle ore in Ambiente, Attualità, Radio Piazza - News  
    NAPOLI, 24 SET - Tornano fruibili i prati della Reggia di Capodimonte, a Napoli, per le Giornate europee del patrimonio 2017 dedicate, quest'anno, alla relazione tra "Cultura e Natura". Grazie al lavoro di recupero del patrimonio arboreo del bosco i visitatori potranno ora ammirare la bellezza del giardino paesaggistico e sapere, attraverso una pannelli informativi - commentati anche dal direttore Sylvain Bellenger - come il lungo lavoro dei tecnici ha riportato il verde a Capodimonte, con tutte le operazioni di fresatura...
  • Previsioni Meteo Europa Domenica 24 settembre 2017

    Pubblicato da il alle ore in IL METEO OGGI, RADIO PIAZZA  
    domenica 24 lunedì 25 martedì 26 mercoledì 27 giovedì 28 venerdì 29 sabato 30 Previsioni T.Min T.Max Città Tempo T.Min T.Max Amburgo 12°C 19°C Amsterdam 11°C 21°C Ankara 12°C 24°C Atene 20°C 26°C Barcellona 21°C 27°C Belgrado 11°C 21°C Berlino 13°C 18°C Bruxelles 10°C 20°C Bucharest 13°C 23°C Budapest 11°C 19°C Copenaghen 14°C 20°C Dublino 11°C 18°C Edimburgo 10°C 18°C Gibilterra 18°C 26°C Helsinki ...
  • un altra violenza sulle donne arrestato per violenza sessuale un 15enne

    Pubblicato da il alle ore in Cronaca, Radio Piazza - News  
    I carabinieri di Lodi hanno arrestato mettendolo in comunità un quindicenne del lodigiano con l'accusa di lesioni aggravate, violenza sessuale aggravata e rapina aggravata tutte legate dal vincolo della continuazione, reati commessi nei confronti di quattro donne. Le indagini sono partite lo scorso marzo, quando i militari hanno appurato che l'adolescente aveva palpeggiato, dopo averla spinta con violenza, una ragazzina mentre tornava a casa dopo la scuola. E si era interrotto solo quando era intervenuta una vicina di casa. A marzo e...