SANREMO 2018 TERZA SERATA I Negramaro infiammano l’Ariston

SANREMO – Baglioni, la chitarra e Via. Inizio travolgente per il terzo appuntamento con il festival, l’asticella si alza ancora di più e il risultato è un supershow pieno di belle cose, emozioni, eccellenze. Virginia Raffaele ospite a sorpresa si conferma la fuoriclasse che conoscevamo, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro duetta con Baglioni in Poster ed è una roba da brividi. La magia di Giorgia con James Taylor. Gli occhi lucidi di Gino Paoli che ricorda prima De Andrè e poi Umberto Bindi, “massacrato da quell’odio, che esiste ancora oggi, per i diversi, diversi che hanno qualcosa in più, non qualcosa in meno”. Perfino le Nuove proposte incuriosiscono, di solito era il momento in cui si andava a fare pipì. Un varietà come non se ne vedevano da secoli. Per fortuna qualcuno s’è inventato un finto flash mob dedicato alle donne con medley di brani ad hoc, altrimenti sarebbe stato tutto troppo perfetto.