Quotidiano di informazione campano

1° maggio, Capone (Ugl): “A Bagnoli per Sud, Ambiente e Lavoro” E ribadire ‘No’ al Jobs Act

0

“L’Ugl ha scelto Napoli, più precisamente Bagnoli, per celebrare il 1° maggio 2015”. Ad annunciarlo è il segretario generale dell’Ugl, Paolo Capone.

Al centro della manifestazione ci sarà ovviamente il Lavoro e le tutele per le lavoratrici ed i lavoratori messe pesantemente in discussione con l’approvazione del cosiddetto Jobs Act, ma grande attenzione sarà dedicata anche ad altri due argomenti cancellati dell’agenda del Governo di Matteo Renzi: l’Ambiente e, soprattutto, il Mezzogiorno”.

“Sarà una giornata – spiega – immaginata per evidenziare le
reali urgenze del Paese, prima tra tutte l’occupazione, oscurate dall’abile propaganda del governo Renzi e della sua maggioranza: ripartire dal Sud, dalla tutela del territorio, da attuare anche con una politica industriale realmente sostenibile significa per l’Ugl porre le basi per la creazione di un Lavoro vero, stabile e qualificato, che restituisca le speranze e le certezze sottratte dal Jobs Act”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.