Quotidiano di informazione campano

Anna De Rosa è una pittrice salernitana. Sognatrice instancabile e figura versatile, ha attraversato la vita usando l’Arte per lasciare la propria personale impronta.

Fra i suoi innumerevoli dipinti, esposti negli anni ovunque: nella propria città, in altre regioni e in altre nazioni, si possono ritrovare vivaci vedute di scene di vita, soprattutto nei suoi murales: paesaggi montani, mare, laghi, nature morte e intensi ritratti con una forte espressività negli occhi dei soggetti dipinti.

Attraverso la caratteristica del suo linguaggio artistico basato sul riciclo dei cosmetici in disuso, Anna De Rosa vuole aprire una riflessione su un tema caldo nella nostra epoca e a lei molto caro: l’ecosostenibilità.

Artista, ma anche curatrice di eventi con un buon riscontro di critica e di pubblico, organizzati con passione e ricerca di armonia. In questi eventi fa esporre le opere originali di diversi artisti, alcuni dei quali suoi conterranei, che lei rispetta e tutela, e con il coinvolgimento di relatori, attori, performer e poeti per arricchire gli eventi di diverse forme artistiche.

Tutte le mostre e le altre attività finora svolte, sono elencate sulla sua pagina di artista FB, nella sezione eventi: facebook.com/artistaannaderosa

Il richiamo dell’arte è più forte di virus e dei problemi quotidiani, perché l’Arte è il senso della sua vita, la sua aria.

Le sue attività culturali  non sono realizzate a scopo di lucro: le uniche motivazioni sono di arricchirsi spiritualmente attraverso le esperienze e la conoscenza di persone creative e ogni giorno nuove e il piacere dell’aggregazione artistica e culturale.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.