Quotidiano di informazione campano

19 MARZO CONVEGNO SULLA LEGALITA’

0

Frattamaggiore (NA) – Il 19 marzo 2014 alle ore 09.00 all’istituto

scolastico di istruzione superiore Gaetano Filangieri di Frattamaggiore

in provincia di Napoli, si svolgerà un incontro-dibattito dedicato alla

legalità e alla lotta contro la camorra.

Un seminario organizzato con il patrocinio del comune di Frattamaggiore,

che si svolge in concomitanza col giorno che nel 1994 vide la scomparsa

di Don Giuseppe Diana, assassinato dalla camorra per il suo costante

impegno antimafia. Un ventennale che verrà significativamente ricordato

durante l’incontro per meglio discutere di legalità e tramandare alle nuove

generazioni l’impegno che questa figura ha dimostrato contrastando il

dominio della camorra casalese, legata al boss Francesco Schiavone, detto

Sandokan.

Durante l’evento moderato dal Dott. Mimmo Falco, consigliere nazionale

dell’ordine dei giornalisti, i ragazzi della scuola di Frattamaggiore avranno

la possibilità di incontrare nomi illustri del panorama istituzionale. Non

mancherà l’intervento del Sindaco del comune di Frattamaggiore, il Dott.

Francesco Russo, sempre presente e vicino alle problematiche del

territorio. Preziosa sarà anche la presenza di esponenti di spicco

dell’esercito come il Gen. D. Guido Landriani, del comando militare

Esercito Campania, il Ten. Colonnello Antonio Grilletto, addetto stampa

dell’esercito italiano ed il Colonnello Dott. Antonio Del Monaco, in qualità

di psicoterapeuta. Presenti anche il dirigente scolastico dell’istituto G.

Filangieri, la Prof.ssa Giuseppina Cafasso, in rappresentanza il Dott.

Francesco Vitale, dell’associazione Libera e la Dott.ssa Maria Rosaria

Madonna, presidente dell’associazione Onlus Cuore e Amore che sarà coadiuvata dalla docente Pina Pascarella.

Interverranno inoltre, alcune delle vittime innocenti, portando la loro

testimonianza in modo da rafforzare la sensibilità comune attraverso

l’impegno sociale e civile. È il caso di Margherita Coletta, vedova di

Giuseppe, il carabiniere assassinato in Nassiriyah il 12 novembre 2003

nell’attentato che spazzò via la base italiana Maestrale. Ci sarà anche

Amalia Iorio, madre di Emanuele Di Caterino, il 15enne accoltellato a San

Cipriano D’Aversa il 7 aprile 2013. Presente anche Gennaro Nuvoletta,

fratello del carabiniere Salvatore, ucciso dalla Camorra a soli 20 anni il 2

luglio del 1982. Ed infine tra gli altri ci sarà anche Gennaro Del Prete,

figlio di Federico, il sindacalista ucciso dalla camorra di Casal di Principe

il 18 febbraio del 2002.

Nel corso della kermesse verrà inoltre, proiettato il cortometraggio dal

titolo Storia di un attimo realizzato all’interno dell’Istituto penale per i

minori di Airola in provincia di Benevento. Il filmato vede come

protagonisti i giovani detenuti, è stato interamente girato all’interno della

struttura e prodotto dallAssociazione senza scopo di lucro, Orfani della

vita, nata dallincontro dellattore Vincenzo Soriano con la cantautrice

DAria. I proventi serviranno ad allestire una cucina professionale

allinterno del carcere per formare i detenuti e dare loro la possibilità di

trovare lavoro una volta liberi. Alla proiezione presenzieranno alcuni dei

protagonisti ed in particolare lo stesso attore Vincenzo Soriano.

 

Storia Di Un Attimo trama

 

La storia, scritta da Antonella DAgostino e Nevio Russo e diretta dalla

DAgostino e dall’attore Vincenzo Soriano, prende spunto dalla vita di

quest’ultimo. Una scelta segna le vite dei protagonisti, 7 ragazzi che in un

attimo, diventano lespressione dei 7 peccati capitali che li condurranno

dietro le sbarre. Qui conosceranno Vincenzo, ex meccanico di origini

modeste, diventato, per scelta, guardia penitenziaria. Una convivenza

difficile, che con l’entrata in scena di Dalia, dolce musicista, porterà una

storia ricca di avvincenti risvolti. Vincenzo e Dalia decidono di insegnare

ai 7 ragazzi come scegliere la strada giusta. Il filo conduttore della storia è

rappresentato dalloccasione di riscatto sociale visto come una speranza

per ottenere e costruire un futuro migliore.

L’evento sarà ripreso dalle telecamere dell’emittente televisiva Capri Event

(canale 271 e 618 del digitale terrestre).

 

ISIS G.Filangieri- Frattamaggiore (Napoli)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.