Quotidiano di informazione campano

28 Marzo 2021: Domenica delle Palme (Significato, Tradizioni, Preghiera)

BUONA DOMENICA A TUTTI DA TONY

Strumenti per la santificazione del giorno festivo in famiglia e in parrocchia

Prima Lettura:  Is 50,4-7 Non ho sottratto la faccia agli insulti e agli sputi, sapendo di non restare confuso.
Salmo Responsoriale : Dal Salmo 21 Mio Dio, mio Dio, perché mi hai abbandonato?
Seconda Lettura : Fil 2,6-11 Cristo umiliò se stesso, per questo Dio lo esaltò.
Vangelo : Mc 14,1-15,47 La passione del Signore

Colui che viene acclamato come re, nel suo ingresso di Gerusalemme, viene inchiodato alla croce con la precisa accusa di essere re. Appeso al legno, umiliato dalla violenza e dalla iniquità degli uomini, Gesù offre una immagine della regalità ben lontana dalla nostra immaginazione e dalla nostra aspirazione. Chi vorrebbe un re indifeso, che non è capace di reggere neanche se stesso? Chi affiderebbe la propria causa a chi non ha difeso nemmeno la propria? Egli viene punito proprio per essere il re che non vogliamo. E per questa mancanza, di non corrispondere alla nostra ambizione, egli viene fatto fuori.

E proprio mentre subisce queste umiliazioni e il titolo della croce lo ricorda come il re dei giudei, qualcuno, guardando quello spettacolo, non vede l’eliminazione di un fallito, ma vede e riconosce il Figlio di Dio. È il centurione, un pagano, estraneo al regno dei giudei, un esperto di re e di imperatori nell’esercizio della loro forza. Cosa vede per poter chiamare il crocifisso “vero Figlio di Dio”? Egli ha sentito le parole di misericordia verso gli uccisori; ha sentito le parole di preghiera a Dio; ha visto l’abbandono fiducioso di un figlio nell’abbraccio del Padre.

Davanti allo stesso spettacolo, che altri hanno giudicato come la rovina della pretesa messianica di Gesù, egli invece riconosce e confessa un legame inedito tra lui e il Padre  celeste, una autorevolezza riempita di forza divina, che fa di Gesù il re e Signore del cielo e della terra, dei vivi e dei morti.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.