Quotidiano di informazione campano

VISCIANO E IL NATALE….

Radio Piazza

0

La cittadella della Carità e culla della Piccola Opera si prepara al Santo Natale e ad accogliere le migliaia di pellegrino in quanto sede Giubilare per l’anno Santo della Misericordia inaugurato da Papa Francesco l’8 dicembre scorso. Visciano è il paese che ha dato i natali al Servo di Dio, PADRE ARTURO D’ONOFRIO. Il maestoso santuario è il luogo preferito di numerosi pellegrini che partecipano alla messa domenicale e in occasione delle feste. Qui, domenica 13 dicembre verrà aperta la PORTA SANTA per l’indulgenza giubilare. Ad officiare il rito, il vicario diocesano decanale, monsignor Alfonso Pisciotta, mentre il vescovo De palma aprirà la PORTA SANTA il giorno prima al Duomo-Cattedrale. Orario d’inizio del rito sia a Visciano che a Nola, 18,00. Stessa apertura il 13 dicembre per i santuari: Santa Maria a Parete a Liberi, Madonna della Neve a Torre Annunziata e Madonna dell’arco a Sant’Anastasia.
Si può visitare la Cripta dove si venerano le spoglie mortali di Padre Arturo, padre degli orfani e prossimo alla beatificazione.
Da segnalare il PRESEPE VIVENTE nel centro storico di Visciano. Evento organizzato dalla Pro loco il 4,5,6 gennaio 2016. Si può acquistare il biglietto in piazza, al costo di 1 euro, e si fa la fila verso la “piccola Betlemme” con KL mercato e le antiche botteghe. Suggestiva la SINAGOGA e la scena dei RE MAGI, come il trono di ERODE. Da non perdere il MATRIMONIO EBRAICO e le danze orientali.  Allora Betlemme era governata da Roma ed è rappresentato anche il raduno dei soldati dell’imperatore Augusto che fanno il censimento. Poi si può visitare la NATIVITA allestita in una vera STALLA con una coppia di sposi e il loro bambino di pochi giorni che rappresentano la famiglia di NAZHARET. Ci sono un buio e asinello in carne e ossa. Quest’anno scene rinnovate e inedite grazie al nuovo direttivo della Pro loco con il presidente Felice La Manna. Da visitare anche j mercatini di Natale in Piazza Lancellotti. Le scene del Presepe Vivente sono aperte dalle 18 alle 22, e il giorno 6 fino a tardi, dove poi si rinnoverà l’adorazione dei pastori e dei Re Magi a Gesù bambino, Maria e Giuseppe e la Fuga in Egitto.
Il 28 dicembre, alle 19 alla chiesa di San Sebastiano, in via Roma, si terrà il CONCERTO DI NATALE PER LA PACE NEL MONDO E PER LE VITTIME DEL TERRORISMO. L’evento, in contemporanea con la II’ mostra Presepiale, è organizzato dalle associazioni ANTA e ATAPC con il Patrocinio DDL comune di Visciano,  avrà come protagonisti il gruppo gospel ensemble Nuova Arcadia di Torre del Greco con KL maestro Liborio D’Urzo.

Nicola Valeri

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.