Quotidiano di informazione campano

A FORIO SERATA DI FESTA PER LA COLLETTIVA DEI PRESEPI: CONSEGNATI GLI ATTESTATI DI PARTECIPAZIONE A TUTTI GLI ARTISTI CHE VI HANNO PARTECIPATO

0

Si è conclusa a Forio, nei locali dellex Bar Elio di Monterone,  la straordinaria mostra collettiva di Presepi che per circa due mesi è stata visitata da migliaia di residenti e turisti che hanno potuto apprezzare le geniali doti degli artisti foriani e isolani i quali, con estro e fantasia, e utilizzando gli oggetti più disparati tra cui il burro, il ferro, il vetro, la plastica, il legno e tanti materiali riciclati, hanno realizzato opere più uniche che rare come il televisore in disuso  trasformato in presepe da Raffaele De Maio, il comodino divenuto un presepe multipiano grazie ai cassetti tenuti aperti e addobbato da Davide Trofa, un semplice pezzo di polistirolo convertito nel Torrione dal Maestro Franco Vito DAmbra e come gli eccezionali carretti e i caratteristici palazzi depoca creati dal nulla da Tonino Montagna. Una mostra che tra i maggiori protagonisti ha visto i bambini delle scuole medie ed elementari di Forio e Lacco Ameno che hanno realizzato le loro opere utilizzando esclusivamente materiali riciclati. Come i tappi e le bottiglie diventati per incanto presepe e i cartoni trasformati in opere darte pittorica. Tra i presepi che non potevano passare inosservati cerano quelli creati sui tronchi dalbero trovati in montagna e sulle spiagge e il presepe realizzato da uno studente non vedente della Scuola Media Santa Caterina da Siena. Sabato 11 gennaio, in una cornice di festa tra un assaggio di pasta e fagioli e zeppole, il tutto annaffiato dallottimo vino locale, si è tenuta la serata di ringraziamento a tutti gli artisti che hanno dato vita alla mostra che rimarrà aperta fino al 25 gennaio. Il comitato organizzatore, ha così pubblicamente ringraziato i tanti espositori, perché senza il loro duro lavoro e senza il loro amore spassionato per larte, non sarebbe stato possibile organizzare la collettiva. Un ringraziamento particolare è stato rivolto anche alle famiglie Regine e DAmbra per la concessione gratuita delle due location dove si sono tenute le due rappresentazioni presepi ali in quanto anche al corso Regine è stato allestito un caratteristico presepe ambientato tra i vicoli e le torri di Forio. La spesa per la realizzazione di questa rassegna, e questo bisogna sottolinearlo, è stata totalmente a carico degli organizzatori fatto eccezione per i soli due sponsor e cioè lImperatore Travel e Cast Hotel. Oltre ai quarantaquattro espositori, hanno partecipato alla realizzazione delle opere oltre centocinquanta alunni, genitori e insegnanti di ben quattro istituti scolastici, due associazioni, due scuole di ceramica e la comunità terapeutica di Villa Orizzonte. Al termine della cerimonia sono così stati premiati Carmine Calise, Nicola Calise, Italo Capuano, Alfredo Cioffi, Carmine Dambra, Francovito Dambra, Raffaele De Maio, Vito Di Maio, Aniello Di Leva, Ernesto Di Liddo, Paola Falco, Maria Ferrandino, Alessio Gallo, Gennaro Guerra, Dott. Guidetti, Salvatore Iacono, Mattia Iapino, Ida Trofa, Francesco Mattera, Pasquale Mattera, Mattera Stucchi, Luigi Mennella, Antonio Montagna, Luca Patalano, Maria Penniello, Nicola Ricchetti, Titti Sacchetti, Sachs, Pio Scippa, Salvatore Scotti Di Minico, Rosa Serpico, Bruno Scumace, Gabriele Sigonolfi, Nicholas Tarantino, Vincenzo Trani, Davide Trofa, Vaiana Gigi, Giuseppe Verde, Giuseppe Zabatta, Keramos Ceramiche e Fischi dIschia oltre che i ragazzi delle scuola media statale S. Caterina da Siena, dellIstituto Comprensivo V. Mennella di Lacco Ameno, quelli della Scuola primaria e dellInfanzia Aniello Regine di Forio, dellAssociazione Luca Brandi, del corso di ceramica dellIstituto comprensivo di Forio, dellAssociazione Sogni e Bisogni, Diving Agensy e della Comunità Villa Orizzonti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.