Quotidiano di informazione campano

A Napoli sfila l’orgoglio gay

0

NAPOLI, “Diritti alla meta, diritti alla felicità”. È con queso slogan che si è svolto, a Napoli, il Mediterranean gay pride. In prima linea il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, Antonello Sannino, presidente Arcigay di Napoli e l’attrice Cristina Donadio, Scianel nella fiction Gomorra. Tanti gli attivisti da tutta Italia e le bandiere e gli slogan: dalle famiglie Arcobaleno all’orgoglio trans. Quello di Napoli è il primo corteo Pride dopo l’approvazione della legge sulle Unioni civili.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.