Quotidiano di informazione campano

A PROPOSITO DEL VESCOVO DI NOLA…..

Nicola Valeri per la gazzetta campana

Sulla presa di posizione di Mons. Francesco Marino sulle feste blasfeme ed eretiche che offendono chi crede realmente al Vangelo è opportuno ribadire il nostro appoggio al pastore nolano e la nostra solidarietà a Mons. Marino da vili attacchi accusandolo di ingerenza. Innanzitutto il vescovo condanna l’uso distorto (croci capovolte o immagini sacre) di simboli che noi cristiani riteniamo, appunto sacri e non é lecito offendere con riti pagani che vanno oltre la decenza come Hallowen che sono riti blasfemi e commerciali dove parecchi ci lucrano come titolari di locali dediti a bynight. Ovviamente potrei suscitare l’ira di queste persone ma non si può nascondere la testa contro la rabbia su questi riti.  Dicono le sacre scrhitture  Non si può rispettare Dio è amare ‘dio mammona”. Spesso rimproverano alle Chiesa, ossia vescovi e parroci di preferire il silenzio-assenso su questi riti che vanno oltre al sacrilegio. È alcuni pastori che sono intervenuti sono stati subito messi alla gogna o accusati di ingerenza. Non so se abusare della Croce sia un ingerenza. Per questo sono dalla parte di Mons. Marino e uomini di Chiesa che a viso aperto condannano questi riti.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.