Quotidiano di informazione campano

A “Radio Siani” locale confiscato a clan

Sarà realizzato un "Centro Antiviolenza"

0

Un appartamento al piano di terra di un fabbricato di corso Resina, confiscato al clan di camorra “Birra”, a Ercolano (Napoli), è stato consegnato a “Radio Siani”, che vi realizzerà un “centro antiviolenza”.
L’appartamento un tempo era abitato dai familiari del boss Giovanni Birra. “Si tratta di un segnale importante che testimonia il valore della lotta alla criminalità organizzata portata avanti da anni in città”, ha detto il sindaco di Ercolano, Ciro Bonajuto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.