Quotidiano di informazione campano

Aboliti i vitalizi ai condannati Via libera di Camera e Senato

POLITICA ITALIANA RADIO PIAZZA NEWS

0

Roma,8 mag. – La decisone non e’ presa in Aula, ma dagli uffici di presidenza dei due rami del Parlamento, e la cosa non piace a tutti. Ma adesso la decisione e’ presa e, con grande soddisfazione dei presidenti Pietro Grasso e Laura Boldrini, si stabilisce che deputati e senatori colpiti da condanne superiori ai due anni, per reati di mafia terrorismo e contro la pubblica amministrazione, perderanno il vitalizio.

  Che poi e’ la pensione per gli anni in cui si e’ seduti a Montecitorio e Palazzo Madama. Un appannaggio che risulta abolito per le legislature future, per tutti: condannati e no.

“Una bella giornata”, commenta una Boldrini raggiante. La pensano piu’ o meno come lei Pd, Scelta Civica, Fdi e Sel.
Forza Italia no: ha abbandonato i lavori nn partecipando al voto.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.