Quotidiano di informazione campano

Acerra, aperta la gara d’appalto per il primo circolo didattico chiuso dal 2011

POLITICA RADIO PIAZZA NEWS

0

Continua l’iter per l’appalto dei lavori del Primo circolo didattico di Acerra, completati altri passi burocratici per dare il via al cantiere. E’ partita mercoledì 9 settembre l’apertura della gara d’appalto per i lavori di ristrutturazione, adeguamento funzionale e miglioramento sismico del Primo Circolo Didattico di Acerra, così come da progetto definitivo redatto dalla Stazione Unica Appaltante del Provveditorato alle Opere pubbliche. Si tratta della fase in cui la commissione della Stazione unica appaltante esamina tutte le offerte giunte per la gara d’appalto di rilevanza europea pubblicata a giugno scorso dal Provveditorato interregionale alle opere pubbliche per la Campania, il Molise, la Puglia e la Basilicata, per un importo complessivo dell’intervento di € 5.263.889,39.

L’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Raffaele Lettieri, ha posto i lavori per il Primo circolo didattico al centro della propria azione amministrativa: l’istituto scolastico di Piazzale Renella, infatti, fu chiuso nell’ottobre 2011 con un’ordinanza del Commissario straordinario Dott. Marcello Fulci.

L’Amministrazione Lettieri ha inserito questi lavori nel Piano triennale delle Opere pubbliche del Comune di Acerra, ha poi approvato il progetto definitivo della scuola, e ha autorizzato la realizzazione dell’intervento con Delibera di Giunta n.126 del 18 settembre 2014, dando il via così alle procedure per la ristrutturazione della scuola.

A questi atti è seguita la pubblicazione della gara di giugno scorso, derivante appunto da un altro atto molto significativo come la pubblicazione del decreto n.11 del 05/11/2014 della Regione Campania, con il quale è stato finanziato il progetto di “Ristrutturazione, adeguamento funzionale, miglioramento sismico del Primo Circolo Didattico di Acerra”. Con lo stesso atto la Regione liquidò anche l’acconto del 10% della somma totale, calcolata sulla base del valore complessivo del quadro economico del progetto, al Provveditorato alle Opere pubbliche per la Campania e il Molise, che è soggetto attuatore del progetto stesso.

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.