Quotidiano di informazione campano

Acerra, condanna episodi di violenza e politica razzista. Soluzioni dignitose per i migranti

CRONACA CAMPANIA RADIO PIAZZA NEWS

0

Il Sindaco Raffaele Lettieri e l’Amministrazione comunale di Acerra condannano fermamente, oggi come in precedenti occasioni, gli ultimi atti intimidatori di cui è stata oggetto la sede cittadina di Fratelli d’Italia. La dialettica e il confronto, che pur devono caratterizzare l’agire quotidiano fuori e dentro le istituzioni, non devono mai travalicare il limite della civiltà e del buon senso. La violenza non è mai una risposta e spetta a chi è responsabile, ristabilire un clima di correttezza ed equilibrio.

Ecco perché la nostra condanna più ferma va anche a quella parte della politica che non vuole risolvere i problemi, ma non fa altro che istigare l’esasperazione dei cittadini e creare nuovi, pericolosissimi focolai di tensione. I problemi vanno risolti dalla politica con responsabilità e senso del dovere.

Lo abbiamo già detto e lo ripetiamo: questa città rifugge ogni allarmismo razzista e xenofobo. A tutte le persone, di qualsiasi etnia esse siano, devono essere garantita accoglienza solo in luoghi e strutture degne di un paese civile. Il momento di emergenza non farà mai venire meno questi principi: quando i requisiti dignitosi delle strutture sono mancati i migranti non sono stati accolti, e solo per queste motivazioni. Stiamo individuando, così come disposto dalla Prefettura, soluzioni decorose per quelle persone che scappano dalla fame e dalla guerra, per evitare situazioni di attrito e salvaguardare la dignità e la salute di tutti.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.