Quotidiano di informazione campano

Acerra, nuova protesta dei lavoratori del Consorzio Unico di Bacino

0

Protesta dei lavoratori del Consorzio Unico di bacino, stamattina, all’ingresso del termovalorizzatore di Acerra. Secondo quanto accertato dalla polizia, i lavoratori hanno attuato un blocco lungo la strada che accede all’impianto; consentito l’ingresso e l’uscita dei dipendenti. In seguito all’arrivo degli agenti, il blocco dei lavoratori del Consorzio che lamentano “il non pagamento di stipendi arretrati”, è stato interrotto: resta, comunque, il presidio. Secondo la polizia, l’attività del termovalorizzatore non ha subito disagi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.