Quotidiano di informazione campano

Acerra, riapre dopo decenni il sottopasso ferroviario pedonale tra Corso Garibaldi e Via Diaz. Domani sabato 20 aprile, il taglio del nastro con il Sindaco Lettieri e i vertici di Rfi

Via libera all'apertura del sottopasso ferroviario pedonale sito tra Corso Garibaldi e Via Diaz ad Acerra.

La Giunta comunale, riunita dal Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri, con deliberazione n. 59 del 19/04/2019, ha approvato il protocollo d’intesa con Rfi per la riapertura del sottopasso pedonale sito nella stazione ferroviaria di Acerra in corrispondenza del passaggio a livello di Corso Garibaldi, rimasto inutilizzato per decenni, per consentirne l’utilizzo e la riapertura al pubblico che avverrà da domani, sabato 20 aprile 2019. L’adozione del protocollo tra Comune ed Rfi è il risultato dell’attenzione posta dall’Ente locale alla problematica relativa al sottopasso pedonale di Corso Garibaldi, rimasto finora inutilizzato per decenni, al fine di renderlo fruibile ai cittadini, così da evitare ai pedoni lunghe attese in caso di passaggio a livello chiuso.

Rfi, di intesa con il Comune di Acerra, ha realizzato i lavori di ripristino, riqualificazione e messa in sicurezza del sottopasso, mentre con il Comune di Acerra ha concordato di redigere un apposito contratto di comodato d’uso: tutte le incombenze connesse per l’uso ovvero manutenzione degli impianti di illuminazione, pulizia, manutenzione dell’impianto di sollevamento delle acque meteoriche e della videosorveglianza, sono a carico del Comune, mentre permane in capo ad Rfi la responsabilità riguardante i lavori eseguiti e delle opere da eseguire nonché la responsabilità derivante dalla sicurezza strutturale del bene. Domani, sabato 20 aprile, a partire dalle ore 10, il taglio del nastro alla presenza del sindaco Raffaele Lettieri e dei responsabili di Rete ferroviaria italiana.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.