Quotidiano di informazione campano

Afghano ucciso da guardie bulgare

Alla frontiera con la Turchia, spari contro gruppo migranti

0

ROMA, 16 OTT – Un migrante afghano è stato ucciso giovedì sera dalle guardie di frontiera bulgare al confine con la Turchia, nei pressi di Sredets. La vittima faceva parte di un gruppo di migranti afghani che cercavano di entrare in Bulgaria dalla Turchia. Gli afghani non avrebbero obbedito all’intimazione delle guardie di frontiera di tornare indietro.
E’ la prima volta in questa crisi dei rifugiati in Europa che una persona viene uccisa mentre cerca di passare la frontiera.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.