Quotidiano di informazione campano

Agnese Panico VGD, la presentazione del suo progetto “Il Filo della vita”

RADIO PIAZZA EVENTI " LA CLASSE NON è ACQUA"

0

La presentazione del progetto “Il Filo della vita” di Agnese Panico VGD avverrà il giorno 11 Dicembre 2015 presso l’antisala dei Baroni al Maschio Angioino di Napoli, con un evento condotto dal giornalista Giuseppe Nappa, che illustrerà tutto il progetto e presenterà la creatrice e testimonial, la giovanissima Agnese Panico.

Per questo progetto é stato realizzato anche un video, diretto da Luciano Filangieri con musiche del cantante Mirko Stella (tratte dal suo ultimo album “La classe non è acqua”) e con protagonisti tanti attori del panorama partenopeo. Il trailer del video è disponibile anche sulla rete Internet e sui social network ed ha già ottenuto tantissime visualizzazioni, e verrà proiettato integralmente nel corso dell’evento.

L’evento è patrocinato da molte associazioni che lavorano attivamente sul nostro territorio. Ospite d’eccezione sarà la Dott.ssa Tina Piccolo, ambasciatrice della poesia italiana nel mondo e eccellenza pomiglianese per l’anno 2015. Parteciperanno inoltre tanti personaggi della cultura, dello spettacolo e della stampa. L’evento sarà ripreso ufficialmente dalle telecamere della DGPhotoArt, azienda leader nel campo delle tecnologie multimediali e della comunicazione.

L’idea del progetto “Il Filo della vita” è nato quando Agnese era ancora piccola. Il suo papà diceva sempre alla figlia che era intelligente e creativa, così le disse: “Perché non fai qualcosa di tuo?”, ma lei essendo molto piccola non diede peso a quelle parole. Qualche anno dopo conseguita la maturità scientifica il papà le propose di iscriversi all’università, ma Agnese preferì aspettare. Poi riflettendo sulle parole del papà di qualche anno prima decise di mettere penna su carta e di disegnare un progetto sull’amore. Successivamente, dato che i mass media parlavano di continue violenze sulle donne, sui minori e della terra dei fuochi, pensa di fare qualcosa per la società, per la sua terra, disegnando tre collane, che rappresentano rispettivamente la violenza sulle donne, la violenza sui minori e la terra dei fuochi. Ecco così che nasce il progetto chiamato “Il Filo della vita”, con lo scopo di aiutare la societá: Agnese infatti ha messo a disposizione dei legali che si dovranno occupare di chi subisce violenza, ma non solo, il ricavato delle collane in parte sarà dato per l’acquisto di macchinari che possono aiutare persone che vivono il dramma della malattia dell’ultimo secolo: il tumore.

Una ragazza che a soli 21 anni ci vuole insegnare che tutti insieme possiamo farcela, grazie al suo temperamento, la sua forza, la sua bellezza: perché tutti insieme possiamo vincere questa dura battaglia che affligge la nostra società.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.