Quotidiano di informazione campano

Al via la seconda edizione del Festival Nazionale del Teatro-Città di Casamarciano. Andrea Manzi, sindaco di Casamarciano. “Festival patrimonio dell’area nolana”.

0

Casamarciano. Casamarciano diventa capitale italiana del teatro.  Al via la seconda edizione del Festival Nazionale del Teatro Città di Casamarciano. Sarà la suggestiva cornice della Chiesa Badiale di S. Maria del Plesco, messa a disposizione dalla famiglia Mercogliano ad ospitare la kermesse, promossa dalla locale amministrazione con il patrocino della Regione Campania e della Provincia di Napoli. La manifestazione in programma dal 1 al 10 settembre 2012 presso il complesso di Santa Maria del Plesco è stata presentata  ufficialmente giovedì 12 Luglio 2012 alla presenza di numerose autorità politiche ed artistiche tra cui il sindaco del Comune di Casamarciano, Avv. Andrea Manzi, il Presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, Paolo Russo, lon. Carmine Sommese, componente della commissione Cultura del Consiglio Regionale della Campania, il direttore Artistico del Festival Nazionale del Teatro, Totò Nicosia, il regista del Festival Nazionale del Teatro, Rosario Galli e lassessore alla Cultura del Comune di Casamarciano, Arcangelo Piscitelli.  Tante le novità previste per ledizione 2012 del Festival Nazionale del Teatro.  Le compagnie teatrali di base scelte dal direttore artistico Totò Nicosia che si sfideranno nella suggestiva cornice del castello Mercogliano il prossimo mese di settembre  passeranno rispetto alla prima edizione da  quattro passano a sei provenienti dalle Lombardia, Lazio, Abruzzo, Veneto Campania. Proporre teatro alle gente ha spiegato il direttore artistico del Testival, Totò Nicosia come strumento di riflessione del vivere quotidiano, era e continua ad essere il motivo che ha fatto nascere il Festival e prosegue a farlo crescere. Il Festival  rientra nel progetto più ampio messo in campo della locale amministrazione del Settembre al Belvedere che annovera oltre al Festival,  i sentieri dellArte, rassegna di lirica, arte e danza e quelli del Gusto, rassegna enogastronomica dei prodotti tipici, in programma fino al 15 settembre. Il Festival è un patrimonio non solo di Casamarciano ma dellintero territorio ha sottolineato il primo cittadino, Andrea Manzi. Il nostro obiettivo ha continuato Manzi è quello di creare un cartellone unico degli eventi per lintera area nolana. Sulla stessa lunghezza donda il deputato del Pdl, Paolo Russo che ha evidenziato come la sfida è quella di integrare tradizioni ed eccellenze del territorio per fare sistema. Lappello allunità è stata accolto positivamente anche da Carmine Sommese, consigliere regionale della Campania per il quale il Festival può essere un esempio da esportare anche in altri per abbattere i localismi e promuovere il territorio nella sua globalità.  Tanti ospiti prenderanno parte allevento. Luca Amistrano, noto pianista del San Carlo di Napoli si esibirà durante la kermesse. Ad aprire il Festival sarà il prossimo primo settembre la compagnia teatrale romana Divieto di Affissione che presenterà la commedia Scusaci Dumas per i tre Moschettieri. Chiuderà il concorso sabato 8 settembre la compagnia milanese del Gruppo Teatro Tempo di Curugate che proporrà la commedia in due atti Rumors Pettegolezzi. Domenica 9 settembre serata di premiazione con la presenza di numerosi artisti del mondo dello spettacolo e della cultura tra cui Marco Simeoli, Giulia Jelo , il soprano Gabriella Ferroni,  il gruppo musicale Anonima Armonisti. Una qualificata giuria tecnica composta da Rosario Galli, Mariella Spagnuolo Rosy dAbbruzzo e Ciro Ruoppo assegnerà  i premi tra cui migliore compagnia, migliore attore protagonista, migliore  attrice protagonista e migliore regia. Non mancherà la giuria popolare che assegnerà il premio alla compagnia più votata dal pubblico. Domenica 9 settembre invece la compagnia locale chiuderà la kermesse con la commedia Miseria e Nobiltà di Eduardo Scarpetta.

Ufficio Stampa
Pasquale Napolitano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.