Quotidiano di informazione campano

Alex Langer e Francesco: ecologia e antropocentrismo – giovedì 5 maggio alle 16.30 conversazione tra Marco Boato e Donatella Abignente

Radio piazza news

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

‘Alex Langer e Francesco: ecologia e antropocentrismo’ è il tema della conversazione tra Marco Boato e Donatella Abignente che si terrà giovedì 5 maggio 2016 alle 16.30 presso il Complesso monumentale dei Santi Marcellino e Festo in Largo San Marcellino, 10.

Marco Boato, sociologo, docente universitario, giornalista, deputato e senatore della Repubblica Italiana, dedica una giornata ad Alexander Langer  “costruttore di ponti” e alla “strategia dei ponti” di Jorge Mario Bergoglio (Franciscus PP.). Nella conversazione laico-teologica con Donatella Abignente, docente Straordinario di Teologia Morale Fondamentale alla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (S. Luigi, a Napoli) e Incaricato Associato nella Facoltà di Teologia della Pontificia Università Urbaniana, si partirà dalla letteratura biblica sapienziale e si valuta l’evoluzione della visione passiva del creato verso la consapevolezza dell’universo reale.

L’incontro rientra nell’ambito del ciclo di eventi del progetto F2 Cultura della Federico II.

Papa Francesco sottolinea che ‘La sottomissione della politica alla tecnologia e alla finanza si dimostra nel fallimento dei vertici mondiali sull’ambiente. Ci sono troppi interessi particolari e molto facilmente l’interesse economico arriva a prevalere sul bene comune e a manipolare l’informazione per non vedere colpiti i suoi progetti’.

La capacità profetica di Alexander Langer è insita nel concetto di “conversione ecologica”, di un cambiamento di atteggiamento etico verso l’universo, di mutamenti di stili di vita che non possono nascere dall’imposizione della legge ma da qualcosa che viene dal profondo dell’uomo e diventa condivisione sociale. Questo concetto corrisponde pienamente a quanto affermato nella recente enciclica di Papa Francesco, che indirizza i credenti verso una visione del creato come casa dell’uomo.

La giornata sarà aperta dai saluti di Gaetano Manfredi, Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II, Arturo De Vivo, Prorettore dell’Ateneo federiciano, Gaetano Oliva Direttore Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali, Università degli Studi di Napoli Federico II. Seguirà, alle 16.30, l’introduzione di Luigi Esposito e Vincenzo Peretti del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali Università degli Studi di Napoli Federico II.

 

—  dott.ssa Maria Esposito

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.