Quotidiano di informazione campano

Algerino tenta di dare fuoco alla compagna nel Casertano: arrestato

Cronaca casertana radio piazza newsIn manette anche il complice del 47enne. La donna, ora ricoverata in gravissime condizioni, ha riportato ustioni sul 60% del corpo

0

San Felice a Cancello (Caserta), un uomo ha tentato di bruciare viva la propria compagna dopo una lite per futili motivi. I carabinieri hanno fatto irruzione in casa dopo una segnalazione e arrestato due algerini, Fakir Ali Cherif, compagno della donna, e Bach Sais Rachid, entrambi di 47 anni. I due stavano guardando la donna che stava ardendo viva stesa sul letto. Ora è ricoverata in ospedale in pericolo di vita.i Carmine Martino

I militari hanno spento le fiamme che stavano devastando il corpo della vittima, una 38enne originaria del Kazakistan, usando un lenzuolo. Un’ambulanza del 118 ha poi accompagnato la donna in ospedale: circa il 60% del suo corpo è stato devastato dalle fiamme.

I due algerini, entrambi senza fissa dimora e clandestini, sono stati bloccati dopo una breve colluttazione e condotti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Nella casa dove è avvenuta la tragedia è stata trovata una bottiglia contenente liquido infiammabile e un accendino usato per appiccare le fiamme. Cronaca campania radio piazza news

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.