Quotidiano di informazione campano

ALLA BIT DI MILANO PRESENTATA LA TERZA EDIZIONE DI ‘ERUZIONI DEL GUSTO’

RADIO ANTENNA CAMPANIA EVENTI

L’associazione culturale ORONERO – Dalle scritture del fuoco ha presentato, questo pomeriggio, alla Bit di Milano la terza edizione di Eruzioni del gusto, l’evento sull’enogastronomia e le eccellenze delle terre vulcaniche, in programma dal 16 al 19 ottobre 2020 al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa a Napoli. Eruzioni del gusto vuole diventare un volano per il turismo, attrarre in Campania un numero sempre più vasto di visitatori italiani ed esteri interessati a riscoprire i cibi e i vini delle terre vulcaniche, la cultura e le tradizioni. E vuole farlo chiamando a raccolta, nella sede museale, alcuni dei più famosi attrattori culturali quali il Museo di Pietrarsa, il Parco archeologico di Ercolano, i Musei di Scienze Agrarie nella Reggia di Portici e il Turtle Point dell’Anton Dohrn, il Vesuvio e Pompei. ”ORONERO mette insieme le bellezze dei territori della fascia costiera e punta a fare rete per rilanciare il turismo, anche attraverso viaggi in treno, a valorizzare i vini delle aree vulcaniche, i prodotti della terra lavorati dalle mani sapienti dei coltivatori” dice il presidente di ORONERO Carmine Maione.

Dalla Regione Campania, in conferenza stampa, è partito l’invito a Ferrovie dello Stato e agli operatori turistici di mettere in campo, in occasione dell’evento di ottobre, iniziative per attrarre turisti e visitatori.

”Il  Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa si conferma ancora una volta come centro culturale ed espositivo di riferimento per  le realtà artigianali del territorio” fa sapere il direttore del Museo di Pietrarsa, Oreste Orvitti ”Eruzioni del Gusto rappresenta un momento di incontro fra culture enogastronomiche provenienti da terre vulcaniche di tutto il mondo che  siamo lieti di accogliere per il terzo anno consecutivo per dare spazio e visibilità alle eccellenze dei territori ospitati dalla grande kermesse. Anche questo, infatti, rientra fra gli obiettivi che questo Museo intende raggiungere per valorizzare e diffondere storia, cultura e tradizioni dei popoli”.

Anche l’archeologia farà la sua parte nel corso dell’evento di ottobre. ”Il Parco archeologico di Ercolano fin dalla sua istituzione autonoma è nato per fare rete sul territorio, dunque la sua partecipazione a Oronero è la naturale prosecuzione di un percorso di costruzione già avviato da tempo” aggiunge il direttore del Parco archeologico di Ercolano, Francesco Sirano. ”Uno degli scopi del Parco è supportare lo sviluppo di una cultura dell’integrazione e della programmazione congiunta del territorio. Peraltro il Parco apporta a questo tipo di cultura l’esperienza maturata in anni di interazione pubblico-privata con il partner Packard.

Protagonista sarà anche il Parco Nazionale del Vesuvio che realizzerà un evento ad hoc al momento allo studio.  Tra i musei della Reggia di Portici e la partecipazione della Fondazione Dohrn per i temi legati alle aree marine vulcaniche, Eruzioni del gusto si colloca a pieno titolo tra i grandi appuntamenti internazionali.

 Con ORONERO a Milano anche alcuni dei prodotti delle eccellenze culinarie campane. Al termine della conferenza stampa, infatti, c’è stato un momento dedicato ad assaggi di prodotti tipici elaborati dagli chef Michele Sammarco,Vittorio Carotenuto e Alfredo Guida: spaghetti con pomodorino del piennolo, spaghetti con colatura di alici di Cetara e tarallo napoletano, pasta e patate con provolone del Monaco e mozzarella di bufala campana grazie ai consorzi delle Dop e Igp che hanno accompagnato la kermesse milanese.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.