Quotidiano di informazione campano

Alla guida con patente scaduta nel 1975

0

Ieri una pattuglia della Polizia Stradale di Nola, agli ordini del comandante Sabato Arvonio, ha  trova sulla SS 7 bis,   nei pressi del Vulcano Buono, una Fiat Punto abbandonata ai margini della strada: tutto fa pensare ad una auto rubata e poi lasciata nei pressi del complesso commerciale. 
Il responsabile della squadra di Polizia Giudiziaria della Stradale di Nola, dopo aver accertato che la Fiat Punto non è rubata ed il proprietario è un uomo di 55 anni di Napoli.
Tutto sembra rientrare nella norma:  un soggetto a cui la Polizia Stradale rinviene un auto abbandonata su una strada e gliela riconsegna. Il clamoroso, però, avviene quando il legittimo proprietario, avvisato che l’auto è presso la caserma della Polizia Stradale di Nola , si reca a ritirare lauto.
Nicola De Filippo, il responsabile dell ufficio di Polizia Giudiziaria, a causa di qualche carattere illeggibile della patente interroga il sistema informatico della motorizzazione e, con sua grande sorpresa, scopre che l’uomo ha la patente scaduta dal 1975, da 38 anni. Il signore, con candore misto a meraviglia, ammette, che, non essendo mai stato fermato da nessuna forza dellordine, non se ne era mai accorto.
Questa sua “dimenticanza” gli è costata molto cara. È rientrato a Napoli con la Fiat Punto sul carro attrezzi . E adesso dovrà rimettersi a studiare di nuovo  per sostenere di nuovo gli esami  per avere un nuovo documento di guida.
A margine della notizia il comandante della stazione di Nola della Polizia Stradale Sabato Arvonio ci scrive: Ho seguito con molto interesse i commenti delle persone allarticolo riguardante lepisodio della donna in 500 al semaforo di Faibano di Marigliano, che se ne è infischiata delle regole e della legge. Ho dato già disposizione alle pattuglie di monitorare assiduamente quell’incrocio, per contrastare questo malcostume. La sanzione prevista è molto pesante: ritiro della patente per 3 mesi e 400 euro di multa”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.