ROMA.hanno liberato in aria  seicento palloncini colorati, tanti quanti sono gli adempimenti burocratici ai quali devono sottostare ogni anno. È stato il gesto più simbolico degli imprenditori romani, che si sono riuniti la mattina del 28 gennaio, in rete con altre piazze italiane, al Pantheon per manifestare contro tasse e mancanza di finanziamenti che fanno rischiare la chiusura a molte delle loro piccole e medie imprese. Sotto la pioggia, in una piazza non pienissima (secondo i loro calcoli erano circa 500), i rappresentanti di Confcommercio e Confesercenti, Confartigianato, Confesercenti e Casartigiani , hanno raccolto così linvito di Rete Imprese Italia che ha indetto una giornata di mobilitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *