Quotidiano di informazione campano

Almanacco del 29 dicembre 2018

E’ il 363° giorno dell’anno, 52ª settimana. Alla fine del 2018 mancano 2 giorni.

A Roma il sole sorge alle 07:37 e tramonta alle 16:47 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 08:04 e tramonta alle 16:46 (ora solare)
Luna: 12.22 (tram.)
Luna: ultimo quarto alle ore 10.37

Santi del giorno: San Tommaso Becket (Vescovo e Martire)
San Davide (Re)

San Tommaso Becket è il protettore del Collegio inglese a Roma, di bottai e di fabbricanti di spazzole.

Etimologia: Davide o David, deriva direttamente dall’antico ebraico “dawidh”, “amato da Dio”, “colui che Dio ama”. Latinizzato poi in “David”, così è rimasto in uso sino ai giorni nostri.

Proverbio del giorno:
San Tommà, cresce il dì quando il gallo alza un più.

Aforisma del giorno:
Il vero sviluppo non può consistere nella semplice accumulazione di ricchezza e nella maggiore disponibilità dei beni e servizi, se ciò si ottiene a prezzo del sottosviluppo delle moltitudini, e senza la dovuta considerazione per le dimensioni sociali, culturali e spirituali dell’essere umano. (Giovanni Paolo II)

Accadde Oggi:

1978 – La Costituzione spagnola entra in vigore (40 anni fa): Dopo la firma del Re, la Costituzione spagnola viene pubblicata nel bollettino ufficiale ed entra formalmente in vigore.

Sei nato oggi? Sei dolce e sensibile, ma la tua disponibilità non sempre viene ricambiata e dovrai affrontare qualche delusione. Nel lavoro sei attratto dalla ricerca, dalle attività di laboratorio e hai buone possibilità di riuscire nel mondo degli affari: fai però attenzione alle persone con cui ti associ. In amore, dopo una prima cocente delusione, saprai superare le difficoltà e incontrerai un partner con cui essere felice.

Celebrità nate in questo giorno:

1962 – Cristiano De André (56 anni fa): Pur con una pesante eredità sulle spalle, Cristiano De André è riuscito a ritagliarsi uno spazio rilevante nell’universo della musica pop italiana. Nasce a Genova.

1972 – Jude Law (46 anni fa): Quando l’eleganza del teatro classico inglese incontra il gusto per l’azione e gli effetti speciali del cinema americano. Così si riassume il percorso artistico di David Jude Heyworth Law.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.