Quotidiano di informazione campano

Almanacco Del 4 Aprile 2021

a cura di radio antenna campania nola

Almanacco del 4 aprile 2021

E’ il 94° giorno dell’anno, 13ª settimana. Alla fine del 2021 mancano 271 giorni.

A Roma il sole sorge alle 05:47 e tramonta alle 18:39 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 05:56 e tramonta alle 18:55 (ora solare)
Luna: 1.44 (lev.) 10.42 (tram.)
Luna: ultimo quarto alle ore 11.04

Santi del giorno: Sant’Isidoro di Siviglia (Vescovo e Dottore della Chiesa)
San Platone (Abate in Bitinia)
Santi Agatopodo e Teodulo (Martiri)

Etimologia: Isidoro, deriva dal greco “Isidoros”, significante “dono di Iside”, antica divinità egizia. Nonostante la forte impronta pagana, il nome ebbe larga risonanza tra le prime comunità cristiane, come attestano i numerosi santi e sante omonime ricordati nel Martirologio. Oggi è scarsamente diffuso.

Proverbio del giorno:
Chi fila grosso, si vuol maritar tosto; chi fila sottile, si vuol maritar d’aprile.

Aforisma del giorno:
Tutti gli uomini d’azione sono sognatori. (James G. Huneker)

Oggi è: Pasqua. La Pasqua è la principale festa del cristianesimo e ricorda la Resurrezione di Cristo. È festeggiata la domenica successiva al primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera. La Resurrezione di Cristo combacia, metaforicamente, con il risveglio della natura, degli alberi che rifioriscono e le temperature che diventano miti! Secondo un’antica tradizione pagana, la Pasqua coincideva con l’arrivo della primavera, che veniva festeggiata con l’offerta delle primizie di campo e sacrifici di agnelli. Tra usanze festaiole, tradizioni culinarie e riti religiosi, la Pasqua è, oggi, un momento per stare insieme, pregare (per chi crede) e festeggiare in famiglia e con gli amici!

Accadde Oggi:

1975 – Fondata la Microsoft (45 anni fa): «Nel futuro vedo un computer su ogni scrivania e uno in ogni casa». Così il giovane Bill Gates s’immaginava il domani nel momento in cui dava vita alla sua “gallina dalle uova d’oro”, con la quale ingaggiò una sfida a distanza a colpi di tecnologia con il grande rivale Steve Jobs.

Sei nato oggi? Sei nato davvero sotto una buona stella: la fortuna ti assiste sempre e ti permette di ottenere ciò che desideri. Nel lavoro ti si presentano spesso ottime occasioni e sei aiutato da persone importanti. Cerca però di impegnarti in modo serio e costruttivo. In amore riveli un fascino particolare che fa di te una persona molto corteggiata e che ti permette di scegliere, fra molti fiori, quale cogliere.

Celebrità nate in questo giorno:

1951 – Francesco De Gregori (69 anni fa): Nel novero dei cantautori più valenti del panorama musicale italiano, in oltre quarant’anni di carriera ha cantato un pezzo d’«Italia che lavora… che si dispera… che si…innamora». Romano doc, trascorre l’infanzia a Pescara ed a 15 anni prende in mano la chitarra, ispirandosi soprattutto al grande Fabrizio De André, di cui più tardi dirà: «Se non avessi conosciuto le canzoni di Fabrizio, non avrei mai cominciato a scrivere le mie». Il fratello Luigi, anche lui musicista, lo spinge ad esibirsi al locale capitolino “Folkstudio”, dove incontra numerosi artisti come lui alle prime, tra cui Venditti e Giorgio Lo Cascio.

1954 – Fiorella Mannoia (66 anni fa): Artista popolare della musica leggera italiana, nelle sue canzoni si è fatta interprete delle verità e delle emozioni più intime dell’universo femminile. Nata a Roma.

965 – Rober Downey Jr. (55 anni fa): Dal vagabondo più famoso della storia del cinema all’”uomo di ferro” dei fumetti c’è un filo rosso che si spiega con le sue eccezionali qualità di attore..

Scomparsi oggi:

1968 – Martin Luther King (52 anni fa): Il suo nome è inscritto in quella ristretta cerchia di personalità che, con le uniche armi della parola e delle idee, hanno cambiato il mondo, continuando a distanza di decenni dalla loro scomparsa a influenzare la cultura e il modo di pensare comune.

2017 –iovanni Sartori (3 anni fa): Politologo stimato in patria e all’estero, i suoi editoriali sul Corriere della Sera sono una lettura imperdibile per chi vuole approfondire i diversi aspetti della vita istituzionale italiana.

1929 – Karl Benz (91 anni fa): Passato alla storia come padre della prima vettura a motore, Karl Friedrich Benz nacque a Karlsruhe, nel sud-ovest della Germania, e scomparve a Ladenburg nell’aprile del 1929.

Oroscopo del giorno:

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.