Almanacco del 5 marzo 2022

E’ il 64° giorno dell’anno, 9ª settimana. Alla fine del 2022 mancano 301 giorni.

A Roma il sole sorge alle 06:38 e tramonta alle 18:05 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 06:53 e tramonta alle 18:15 (ora solare)
Luna: 8.12 (lev.) 21.12 (tram.)

Santi del giorno: Sant’Adriano di Cesarea (Martire)
San Giovan Giuseppe della Croce (Carlo Gaetano Calosirto – Francescano Alcantarino)
San Foca (Martire di Antiochia)

Etimologia: Adriano, deriva dal latino e riferito alla città di Hadria e quindi con significato di ‘uomo nativo di Adria’. Oggi Adria è un piccolo centro in provincia di Rovigo, anticamente era invece un’importante città da cui prese il nome il Mare Adriatico. Questo nome fu scelto anche da un imperatore romano e sei papi..

Proverbio del giorno:
Al primo tuon di marzo escon fuori tutte le serpi.

Aforisma del giorno:
Voler pensare è una cosa; aver talento per pensare è un’altra (L. Wittgenstein)

Accadde Oggi:

1876 – Nasce il Corriere della Sera (146 anni fa): “Pubblico, vogliamo parlarti chiaro. In diciassette anni di regime libero tu hai imparato di molte cose. Oramai non ti lasci gabbare dalle frasi. Sai leggere fra le righe e conosci il valore delle gonfie dichiarazioni e delle declamazioni solenni d’altri tempi. La tua educazione politica è matura”. L’editoriale del direttore Eugenio Torelli Viollier salutò i lettori del primo numero del Corriere della Sera, che debuttò in edicola il 5 marzo, prima domenica di Quaresima del 1876. Quattro fogli stampati in tremila copie, ognuna al costo di 5 centesimi (7 fuori Milano), che gli strilloni iniziarono a distribuire verso le nove di sera.

Sei nato oggi? La personalità dei nati il 5 marzo è, generalmente, suddivisa in due parti ben distinte: davanti al mondo si dimostrano affabili, accattivanti, raffinati, gentili e premurosi, mentre dentro sé sono alle prese con i propri demoni. Individui estremamente riservati. Nell’ambito professionale, i più produttivi, riescono ad esprimere entrambe delle caratteristiche caratteriali senza contraddizioni e paure di censure. I problemi nascono nella vita privata, spesso tormentata ed a volte distruttiva. Costoro sembra vivano la vita più intensamente degli altri, anche perché rimangono aperti ad una gamma di esperienze molto più vasta di quella che ogni altra persona sarebbe in grado di affrontare. Alcune volte sembrano ragionevoli ed emotivamente obiettivi, in altre appaiano passionali, o addirittura, irrazionali, arrivando a travolgere tutti quanti con la loro intensità.

Celebrità nate in questo giorno:

1943 – Lucio Battisti (79 anni fa): Per molti è il più grande in assoluto della musica leggera italiana, riferimento imprescindibile per ogni generazione di artisti.

1922 – Pier Paolo Pasolini (100 anni fa): Intellettuale tra i più geniali e controversi del Novecento italiano, in varie forme, dalla letteratura al cinema, seppe anticipare le trasformazioni della società italiana.

1974 – Eva Mendes (48 anni fa): Modella e attrice tra le più sexy della scena americana, il suo fascino latino buca lo schermo.

Scomparsi oggi

1827 – Alessandro Volta (195 anni fa): Fisico e inventore tra i più famosi della storia, è grazie a lui che termini come “pila”, “tensione” e “capacità elettrica” sono entrati nell’uso quotidiano.

Oroscopo del giorno:

Leggi altre Notizie

Il Nola spreca e si ferma sul pari: con l’Angri è 1-1 Dopo l’iniziale vantaggio di Gonzalez il Nola non la chiude e pareggia Il Nola non conferma la vittoria di Portici e allo Sporting non va oltre il pari con l’Angri allenato dall’ex Carmelo Condemi. Un gol per parte, un’espulsione a squadra ed un vento fastidioso che ha dato non pochi grattacapi ai due team. Il primo tempo, infatti, è avaro di emozioni e di trame di gioco. La gara esplode nel secondo tempo. Al 55′ Palmieri viene atterrato in area di rigore, dal dischetto si presenta Gonzalez che è glaciale e non sbaglia. La gara si apre ma il Nola non ne approfitta e in ben due occasioni Palmieri non trova il gol da ottima posizione. L’Angri serra i ranghi e resiste e, dopo aver colpito anche un palo esterno, trova il pari al 66′ con il neo entrato Varsi che approfitta di una dormita della difesa nolana. Nell’occasione Cassata viene però espulso: durante i festeggiamenti il numero 10 grigiorosso si arrampica sulle pareti divisorie e si fa ammonire, secondo giallo per lui e Angri in 10. Il Nola accelera ma non trova la via del gol e, anzi, a 5′ dal termine finisce in 10 per il doppio giallo a Castagna. 5 punti per il Nola in 3 gare ma il ruolino di marcia non è ancora efficace per lasciare l’ultima posizione. Prossimo appuntamento, cruciale, domenica prossima ad Aprilia. DICHIARAZIONI “Il vento ha sicuramente condizionato il primo tempo, che è stato brutto, ma nella seconda frazione siamo usciti fuori bene – ha affermato a fine gara mister Ferazzoli – E’ un buon risultato ma dobbiamo fare di più, questa squadra difende in maniera troppo molle ancora. Le gare si possono vincere anche 1-0 e dobbiamo essere lucidi. Nulla è perduto perchè la lotta è ancora serrata, ma dobbiamo migliorare ancora“. “Dispiace per il risultato, dopo l’1-0 qualcosa non ha funzionato – ha dichiarato Sergio Gonzalez, autore del gol – La situazione è difficile ma non molliamo, è ancora lunga. Il gruppo è forte e lo dimostra il fatto che Claudio Sparacello ha lasciato a me il rigore pensate del vantaggio“. TABELLINO Reti: Gonzalez 56′ (N), Varsi 66′ (A). Nola 1925: Zizzania, Sepe, Di Dona (80′ Valerio), Piacente, Russo, Gonzalez (71′ Manfrellotti), Staiano, Ruggiero (86′ Adorni), Sparacello, Palmieri, Castagna. A disposizione: Landi, Lucarelli, Franzese, Kean, Lame, D’Angelo. Allenatore: Giuseppe Ferazzoli. Angri: Bellarosa, Riccio, Liguoro, Manzo, Pagano, Vitiello (89′ Langella), De Rosa (86′ Fiore), Cassata, Acasta (57′ Varsi), Aracri, Fabiano. A disposizione. Oliva, Della Corte, Palladino, Visconti, Giordano, Sall. Allenatore: Carmelo Condemi. Arbitro: Nigro di Prato (assistenti Tagliaferro di Caserta e De Simone di Roma 1). Note: ammonito Bellarosa per l’Angri; espulsi per doppio giallo Castagna per il Nola e Cassata per l’Angri. Ufficio Stampa Società Sportiva Nola Calcio www.nolacalcio.com