Quotidiano di informazione campano

Almanacco Dell’1 Marzo 2020

A CURA RADIO PIAZZA NEWS

E’ il 60° giorno dell’anno, 9ª settimana. Alla fine del 2020 mancano 306 giorni.

A Roma il sole sorge alle 06:44 e tramonta alle 18:01 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 07:00 e tramonta alle 18:10 (ora solare)
Luna: 10.07 (lev.)

Santi del giorno: Sant’Albino (Vescovo)
San Bono di Cagliari (Vescovo e Martire)
San David di Menevia (del Galles, Vescovo)
San Rudesindo (Vescovo)
San Silvio e compagni (Martiri venerati ad Anversa)
San Siviardo (Abate di Anille)
San Suitberto di Kaiserswerth
Sant’Eudocia (Eudossia) di Eliopoli (Martire)
Santa Domnina (Vergine in Siria)

Etimologia: Albino, pur trattandosi di un personale ormai raro, è un nome dal glorioso passato. Deriva dal tedesco “albhi”, “elfo”, unito al termine “wini”, “amico”. Chi porta questo nome, dal potente richiamo evocativo e simbolico, è pertanto “amico degli elfi”.

Proverbio del giorno:
Marzo o buono o rio, il bue all’erba e il cane all’ombra.

Aforisma del giorno:
Riponi interamente la fiducia in Dio, e sia lui il tuo timore e il tuo amore. Risponderà lui per te, e opererà per il bene, nel modo migliore. (T. da Kempis)

Accadde Oggi:

1961 – L’Aeronautica istituisce le Frecce Tricolori (59 anni fa): Oltre un secolo di storia italiana nei cieli rivive ogni volta che la pattuglia acrobatica entra in azione. Su queste macchine volanti c’è spazio solo per i migliori, scelti per imprimere una “firma” verde-bianco-rossa nell’orizzonte di diverse città del mondo.

1983 – In vendita i primi orologi Swatch (37 anni fa): Un possibile fallimento trasformato in uno dei maggiori successi commerciali di sempre e in un’icona pop targata anni Ottanta. Iniziò così l’avventura dello Swatch.

Sei nato oggi? Affermazione professionale e carriera sono per te il primo obiettivo. Dovrai superare diversi ostacoli ma la tua tenacia ti porterà ad ottenere la giusta ricompensa. In amore ti mostri a volte troppo critico e complichi le cose anche quando non ce ne sarebbe bisogno: un po’ più di tolleranza ti aiuterà a raggiungere la serenità.

Celebrità nate in questo giorno:

1904 – Glenn Miller (116 anni fa): Storico trombonista e compositore del genere jazz, che rese popolare dagli anni Venti ai Quaranta, attraverso uno stile vellutato ed orecchiabile anche per i profani della “musica nera”.

1954 – Ron Howard (66 anni fa): Nessuno immaginava che l’amico lentigginoso di Fonzie sarebbe entrato un giorno nell’olimpo dei registi più rinomati di Hollywood. Nato a Duncan, in Oklahoma.

1994 – Justin Bieber (26 anni fa): Idolo pop dei teenager di mezzo mondo, in meno di dieci anni di carriera ha già accumulato fama e incassi da star navigata. Canadese di Stratford, deve la sua fortuna a un video su YouTube.

1974 – Romina Mondello (46 anni fa): Nata a Roma, è conosciuta come attrice, dopo gli esordi come modella. Finalista nel 1992 a “Miss Itala”, debutta in TV con Bulli e Pupe e Non è la Rai.

1955 – Gene Gnocchi (65 anni fa): Volto popolare della televisione italiana, che unisce un’inesauribile vena comica a due grandi passioni: il calcio e la musica. Emiliano di Fidenza.

Scomparsi oggi:

2012 – Lucio Dalla (8 anni fa): Nel gotha dei cantautori italiani, il Lucio “nazionale” ha dato del tu all’arte nelle sue svariate forme, dalla musica al cinema, passando per la pittura. Nato a Bologna e morto nel marzo 2012 Montreux, in Svizzera, fu un bambino prodigio, imparando a suonare fisarmonica e clarinetto e recitando a teatro, quando ancora sedeva tra i banchi delle elementari. La passione per il jazz scandì la prima fase da professionista (suonò con un mostro sacro del calibro di Jeff Backer), nel corso della quale girò anche spot pubblicitari e debuttò al cinema come attore (tra cui in “I sovversivi” dei fratelli Taviani).

1938 – Gabriele D’Annunzio (82 anni fa): Autore simbolo del Decadentismo italiano, il suo essere perfettamente calato nel contesto politico del tempo e la capacità di farsi interprete dello spirito nazionale gli fecero meritare l’appellativo di Vate.

1773 – Luigi Vanvitelli (247 anni fa): Tra i più insigni maestri dell’architettura italiana, con opere immortali affermò un suo peculiare stile, a cavallo tra Barocco e Neoclassicismo. Nato a Napoli.

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.