Quotidiano di informazione campano

Alunni maltrattati, arrestata maestra nel Casertano

Insulti, minacce, schiaffi, strattoni, percosse e tirate di capelli, incastrata da immagini telecamera nascosta

0

Arresti domiciliari per una maestra di 60 anni in servizio nella scuola elementare di Recale (Caserta), accusata di maltrattamenti nei confronti di alcuni alunni.
Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta).  Ad incastrarla sarebbero state le immagini di una telecamera nascosta dai carabinieri nell’aula della scuola. Insulti, minacce, schiaffi, strattoni, percosse al capo e tirate di capelli: l’insegnante è accusa di maltrattamenti e lesioni. A dare il via alle indagini sono state le segnalazioni dei genitori. Uno dei bambini, a causa di uno strattone, ha anche riportato serie lesioni a una spalla.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.