Aveva 25 anni il giovane disoccupato che si è tolto la vita gettandosi da un balcone all’ottavo piano di un palazzo, in via Roma a Pomigliano. Il giovane, Gennaro Farago, ha lasciato una lettera alla mamma: «Non ho lavoro, non ce la faccio più. Devo farla finita». La tragedia nel primo pomeriggio nelle vicinanze della stazione della Circum. I carabinieri stanno eseguendo i rilievi sul posto. La testimoniaiza degli amici: «Era un ragazzo responsabile. Temeva peril suo futuro». FONTE  I-M- CRONACA CAMPANIA DA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi altre Notizie