Quotidiano di informazione campano

Anche la nostra redazione pubblichiamo questo articolo di Abby, il cane di George Michael che l’aspetta sulla sua tomba il giro del mondo

0

Sta facendo il giro del mondo la storia di Abby, il cane di George Michael divenuto inconsolabile dopo la morte del cantante. Il Labrador per dieci lunghi anno ha condiviso la sua vita con la stare ora che lui non c’è più non riesce a farsene una ragione.

Era il 25 dicembre 2016 quando il mondo disse addio al grande cantante, ma ancora oggi nessuno l’ha mai dimenticato, soprattutto Abby, che continua a soffrire moltissimo per la sua assenza. La famiglia dell’artista si prende cura del Labrador, nonostante ciò la situazione è piuttosto tragica. Abby infatti si rifiuta di mangiare, è sempre triste e, secondo i familiari di Michael, sembra “senz’anima”. Per farla sentire un po’ meglio spesso la portano sulla tomba del cantante, dove ormai da quasi un anno i fan depositano fiori, peluches e bigliettini. Solo in quei momenti Abby si calma un po’, perché annusa gli oggetti lasciati da chi amava la star e si siede, come se in qualche modo volesse condividere la sua sofferenza con loro.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.