Quotidiano di informazione campano

Ancora inverno in Italia da oggi

allerta in tutta l’Italia per l’arrivo di una nuova violenta tempesta invernale. Inizierà nel pomeriggio/sera di domani, mercoledì 4 marzo, al centro/nord e poi si concentrerà al Sud tra giovedì, venerdì e insisterà fino alla prossima settimana

0

La breve parentesi primaverile di queste ore sull’Italia non deve illudere nessuno: è soltanto la quiete prima della tempesta, una tempesta molto violenta che arriverà da oggi mercoledì 4 marzo, e inizierà a colpire il centro/nord nel pomeriggio/sera per poi estendersi al Sud sin dalle prime ore di giovedì 5. Sarà solo l’inizio di un lungo periodo di freddo e maltempo che continuerà fino alla prossima settimana, con abbondanti nevicate sull’Appennino fino a bassa quota. Le Regioni più colpite saranno quelle del centro/sud, proprio tra giovedì e venerdì la tempesta che colpirà l’Italia sarà molto molto intensa.

05Sarà una burrasca Forza 10 sulla scala Beaufort, con raffiche di vento che toccheranno i 120km/h e onde alte oltre 12 metri in mare aperto. Giovedì una forte bora colpirà Romagna, Marche e Abruzzo provocando intense mareggiate, ma i venti più intensi saranno nel mar Tirreno tra Sardegna, Sicilia e Calabria. Venti impetuosi e mari in burrasca provocheranno gravi danni in modo particolare nelle zone costiere e litoranee. Oltre ai venti impetuosi e alle mareggiate, il maltempo provocherà violenti temporali soprattutto tra mercoledì sera al centro/nord e giovedì mattina al centro/sud per i contrasti termici tra il freddo in arrivo e il caldo di queste ore. Le temperature diminuiranno di 15°C in poche ore, e non sarà un cambiamento indolore: potranno verificarsi forti grandinate e numerose trombe d’aria. L’inverno tornerà a ruggire tra poche ore. Per seguire la situazione in diretta, ecco le pagine del nowcasting di MeteoWeb

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.