Quotidiano di informazione campano

Ancora scavi in maxidiscarica Calvi

0

CASERTA, 17 GIU – Fanghi industriali, bustoni contenenti sostanze chimiche tossiche prodotte da aziende francesi, fusti con tracce di solventi. Al terzo giorno di scavi nell’area ex Pozzi di Calvi Risorta continuano a emergere rifiuti speciali dal terreno. Si stima che questa sia la discarica abusiva più grande d’Europa, ma la procura di S. Maria Capua Vetere invita alla prudenza: “Solo dopo le analisi si potrà valutare l’effettiva natura dei rifiuti e quindi la loro eventuale potenzialità dannosa”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.