Quotidiano di informazione campano

Ancora una bomba carta a casa del tecnico De Sena

0

Erano le 23:45 di qualche sera fa quando un forte boato ha svegliato l’intero quartiere. E’ stata una bomba carta posizionata davanti lo studio dell’architetto Giovanni De Sena, dirigente ai lavori pubblici del Comune di Nola. LA bomba, un ordigno artigianale, ha rotto il portoncino di entrata del palazzo e ha spaccato tutti i vetri dell’abitazione. Al momento dello scoppio non era presente nessuno all’interno dell’abitazione. Si tratta del secondo attentato che viene fatto ai danno dell’architetto Giovanni De Sena. Lo scorso anno, infatti, precisamente il 30 settembre del 2011, ci fu lo scoppio di un altro ordigno, sempre davanti lo studio dell’ architetto Giovanni De Sena. Stesso ordigno e stesse modalità di esecuzione. Sul posto sono subito giunti i carabinieri della compagnia di Nola e quelli della locale stazione di Saviano. Sono in corso le indagine sull’accaduto. In particolar modo si indaga sulla vita professionale del dirigente De Sena e se l’attentato potrebbe essere riconducibile al ruolo che De Sena svolge sul Comune di Nola. Su questa ipotesi, però, non mancano le perplessità. In primo luogo va considerato che il comune di Nola da tempo ha aderito alla stazione unica appaltante, sicché gli appalti oltre una certa soglia vengono gestiti direttamente dalla Prefettura. Per quanto concerne gli appalti di importi inferiori, invece, il comune attinge da una lista pubblica di imprese a cui tutte le ditte possono accedere rispettando precisi parametri. Ino Il sindaco di Nola, Avv.Geremia Biancardi è intervenuto sulla vicenda:”Esprimo massima solidarietà al Dirigente De Sena per questo atto del tutto delinquenziale. Confido nelle forze dell’ordine e nelle indagine che stanno portando avanti”.

di Antonio Laurino

ltre lo stesso contratto del dirigente ai lavori pubblici Giovanni De Sena era in scadenza, anzi è scaduto proprio  qualche  giorno prima dell’attentato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.