Quotidiano di informazione campano

Andrea Camilleri denuncia l’autore (non autorizzato) della sua pagina Facebook

Lo scrittore: "Non ho un profilo, non ho un sito e non sono in Internet, qualcuno, non so chi, ha un profilo a mio nome e si spaccia per me, da almeno otto mesi

0

Andrea Camilleri contro l’Andrea Camilleri di Facebook. Lo scrittore ha presentato una denuncia alla Polizia Postale nei confronti di colui che, spacciandosi per lui, gestisce il profilo sul social network. “Non ho un profilo, non ho un sito e non sono in Internet – ha dichiarato Camilleri – qualcuno, non so chi, ha un profilo a mio nome e si spaccia per me, da almeno otto mesi”.

L’unico sito autorizzato legato a Camilleri è il Vigata.org, realizzato dai fan:  “Esiste da anni, è organizzato da terze persone, so chi sono e si tratta di persone serie”.

La pagina “Andrea Camilleri. Autore. Pagina sociale su Andrea Camilleri” di Facebook ha raccolto 12.570 “mi piace”. “E’ un fenomeno curioso, singolare – prosegue lo scrittore – Innanzitutto non sai come difenderti, poi capita di dire alle persone che quel profilo non è il mio ma non ti credono”. Anche la strada della denuncia sembra in salita: “Dicono che bisogna ottenere la liberatoria dagli Stati Uniti per agire. Intanto, continuano ad arrivarmi segnalazioni”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.