Quotidiano di informazione campano

Anora piu giù il mercato immobiliare in Italia

Come si puo comprare casa se non ci sono i soldi per mangiare

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Nel secondo trimestre dell’anno i prezzi delle case di seconda mano hanno registrato ancora contrazioni nella maggior parte dei centri monitorati dall’Ufficio studi di idealista.it. Con Salerno e Pisa che registrano la peggiore performance nel mercato del mattone in Italia. È quanto rileva l’ultimo rapporto del portale immobiliare, che ha osservato l’andamento dei prezzi di 115.712 immobili presenti nel database tra aprile e giugno.
Intanto i grandi mercati continuano a evidenziare un trend prevalentemente ribassista
ad eccezione di Venezia (4,2%) e Firenze (1,4%), tutti gli altri centri segnano il passo con cali che vanno dallo 0,9% di Roma al 4% di Napoli. Nell’intervallo negativo rientrano anche Milano (1,1%), Palermo (-1,1%), Torino (-1,2%), Catania (-1,8%), Cagliari (-3,6%) e Bari (-3,8%). Sul piano generale, tra le città che hanno performato peggio su base trimestrale troviamo Pisa (-7%) e Salerno (-6,4%), che scontano a scoppio ritardato l’eccessiva rivalutazione avvenuta negli anni del boom del mattone, seguite da Agrigento (.4,8%) e Trieste (-4,1%) ai due estremi opposti della Penisola

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.