Quotidiano di informazione campano

APPALTI PILOTATI,COINVOLTO IL COGNATO DI COSENTINO

0

BENEVENTO – C’é anche l’imprenditore edile Antonio Cavaliere, cognato del parlamentare del Pdl Nicola Cosentino, tra le persone arrestate nell’ambito dell’inchiesta della procura di Benevento su un presunto giro di irregolarità in appalti e lavori pubblici finanziati dal Comune.

L’imprenditore edile, di San Cipriano d’Aversa (Caserta), è sposato con la sorella di Cosentino: l’ex sottosegretario all’Economia ed ex coordinatore campano del Pdl, imputato a Napoli in due distinti processi, risulta del tutto estraneo all’inchiesta beneventana. Ad Angelo Diana, tecnico di fiducia di Cavaliere e dipendente della stessa società edile, è stato notificato un divieto di dimora a Benevento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.