Quotidiano di informazione campano

Approvazione definitiva del decreto sicurezza con 399 voti a favore

Decreto sicurezza approvato a Palazzo Montecitorio tra le contestazioni del PD

La Camera dei Deputati approva in via definitiva il decreto sicurezza. Dopo aver incassato il voto di fiducia, il provvedimento passa a Montecitorio in via definitiva con 396 sì, 99 no. Il testo, che era già stato approvato al Senato, dopo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale diventerà legge. Il PD protesta indossando delle maschere bianche per simboleggiare l’esercito di migranti irregolari che verrà a formarsi in seguito all’approvazione di questo decreto. Il PD contesta in particolar modo il punto riguardante la restrizione sui permessi di soggiorno. Il punto decreto in questione stabilisce che saranno elargiti dei permessi speciali temporanei solo per 6 specifici casi: motivi di salute di particolare gravità; calamità nel paese d’origine; atti di valore civile; vittime di tratta; violenza domestica e grave sfruttamento. A sorpresa, c’è stato qualche dissidente all’interno del movimento cinque stelle, i quali non hanno votato a favore del decreto. Che ci sia una piccola crepa nell’alleanza tra Lega e cinque stelle?

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.