Quotidiano di informazione campano

Arrivano le nuove convenzioni per i prestiti agevolati 2018 , scopri come puoi approfittarne se sei un pensionato

Il bollettino ABI – Associazione Bancaria Italiana ha evidenziato dal 2017 ad oggi una netta ripresa da parte delle Banche nell’erogazione dei prestiti.

Se sei pensionato puoi approfittare di questa momento favorevole anche grazie alla Nuova Convenzione INPS 2018appena rinnovata che regola l’erogazione di prestiti con la comoda formula della cessione del quinto

La cessione del quinto in convenzione

Sei un ex lavoratore in pensione e stai affrontando un periodo di difficoltà economica, non ti scoraggiare! L’INPS, grazie a questa convenzione (determinazione presidenziale n.78 del 14/04/2017 e le relative modifiche valide dall’1/01/2018), una volta tanto ti viene incontro!

Questa soluzione consiste in una trattenuta effettuata dall’INPS direttamente sulla pensione per la restituzione dell’importo richiesto. La rata di tale finanziamento ricordiamo non può superare il quinto della tua pensione, ciò significa che se percepisci ad esempio una pensione di 1.000 euro la rata del tuo finanziamento non può superare i 200 euro.

Ci troviamo in un momento favorevole di ribasso dei tassi che potrebbe non durare per sempre, inoltre le banche o finanziarie convenzionate si impegnano a mantenere un tasso finale non superiore allo scaglione fissato.

Grazie al preventivo online, non serve più tanta burocrazia, file interminabili, tempi di attesa che prevedevano settimane intere per avere un parere di fattibilità .

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.