Quotidiano di informazione campano

Arzano: sequestrato panificio per gravi carenze igienico-sanitarie.

0

Nel quadro dell’intensificazione dei servizi di prevenzione generale e controllo economico del territorio con particolare attenzione alla tutela della salute pubblica, finanzieri del comando provinciale napoli hanno sequestrato ad Arzano un locale commerciale di circa 100 mq.Il titolare del locale, un 49enne, produceva pane senza autorizzazioni amministrative, senza rispettare i requisiti igienico-sanitari e addirittura alimentando il forno a legna con porte da interno verniciate e bancali. L’uomo è stato denunciato ad Arzano dalla Guardia di Finanza di Afragola.In particolare, in un’area adiacente al locale commerciale veniva rilevata la presenza di legname di risulta, costituito per la quasi totalità da “bussole” (porte da interno) verniciate e palletts, utilizzato per alimentare il forno.A seguito del controllo l’esercizio commerciale è stato posto sotto sequestro e l’uomo accusato di commercio di sostanze alimentari nocive.Il pane prodotto, infatti, come da documentazione amministrativa rinvenuta, veniva poi venduto a taluni supermercati della zona.Istantanea-video-22

Istantanea-video-1

Istantanea-video-3

Istantanea-video-4

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.