Quotidiano di informazione campano

Ascea, 2 maggio 2015 Nella suggestiva cornice del parco archeologico di Elea-Velia

RADIO PIAZZA EVENTI

0

Nella suggestiva cornice del parco archeologico di Elea-Velia si sono concluse, con la cerimonia di premiazione dei vincitori, la quarta edizione dell’Agone Parmenideo e la seconda edizione del CertamenVelinum, gare di traduzione dal greco e dal latino di testi filosofici, organizzate dall’Associazione culturale Achille e la Tartaruga con il patrocinio scientifico della Società Filosofica Italiana, nell’ambito del progetto più ampio I Percorsi delle Eccellenze: Achille e la Tartaruga per la valorizzazione dei giovani talenti.

I 27studenti che hanno partecipato all’AgoneParmenideo si sono cimentati nella traduzione e nel commento filosofico di un brano tratto dal primo libro dell’Etica Nicomachea di Aristotele, nel quale il filosofo greco si interroga sul diverso significato che il termine felicità, vero fine ultimo della vita umana, ha per gli uomini.Questi spesso la identificano erroneamente con i beni materiali e con il successo professionale, trascurano di coltivare la riflessione dimenticando la propria natura di “animali speculativi”.

33 sono stati invece gli studenti, provenienti da oltre 10 licei di diverse regioni italiane, che hanno tradotto dal Latino e commentato una pagina di Seneca, tratta dal dialogo sulla brevità della vita, nella quale il filosofo romano sottolinea l’importanza del tempo passato, come unico e autentico possesso per l’uomo, sul quale la sorte non ha alcun potere, il cui ricordo, se lo si è vissuto in maniera virtuosa, può essere un’importante consolazione e fonte di piacere.

La Commissione di Valutazione presieduta dal prof. Franco Ferrari, Ordinario di Filosofia dell’Università di Salerno e Direttore scientifico dell’Evento, ha così concluso i lavori:

– per l’Agone Parmenideo, al primo posto Germano Gorga, del Liceo De Santis di Salerno, al secondo posto, Andrea Cirillo, del Liceo Torquato Tasso di Salerno, al terzo posto Giacomo Guida, del Liceo Galileo Galilei di Firenze. Menzioni speciali per l’Agone ad Alberto Pepe, del liceo Alfonso Gatto di Agropoli e a Laura Scirocco, del De Santis di Roma.

– per il CertamenVelinum, al primo posto nuovamente Germano Gorga, del Liceo De Santis di Salerno, al secono posto Giuditta Pascotto, del liceo Paradisi di Vignola (Modena), al terzo posto Silvia Ventura, del liceo De Santis di Roma. Menzione speciale del Certamen a Giacomo Guida, del Galilei di Firenze.

Le due gare, dichiara la prof.ssa Francesca Gambetti, componente della Commissione di Valutazione e Coordinatore scientifico dell’iniziativa, non solo hanno offerto ai giovani studenti liceali un’importante occasione di confronto mettendo alla prova le loro competenze linguistiche, ma li hanno fatti dialogare con i filosofi classici del passato che, sebbene lontani dal punto di vista cronologico, sono a loro vicini sul piano degli interrogativi fondamentali riguardanti il senso della vita, del tempo, della memoria e della felicità.

Grande soddisfazione per tutti gli Associati di Achille e la Tartaruga che sono già a lavoro per organizzare la prossima edizione!

 

Sono partner dell’edizione 2015:

  • Diocesi di Vallo della Lucania
  • Comune di Ascea
  • Comune di Vallo della Lucania
  • Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni
  • Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana
  • Banca del Cilento e Lucania Sud

 

Per informazione: www.achilleelatartaruga.it info@achilleelatartaruga.it RADIO PIAZZA NEWS

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.