Quotidiano di informazione campano

Assegnazione premio di cabaret “Carlo Taranto” Città di Nola con Enzo Fischetti presidente di Giuria, prof. di Made in Sud

Il Parco Urbano Archeologico di Nola, location della finale del Premio Nazionale di Cabaret “Carlo Taranto” Città di Nola, è un sito di straordinario pregio storico ed archeologico.

0

 La finale del premio nazionale di cabaret “Carlo Taranto” città di Nola, si terrà  sabato 6 giugno 2015 alle ore 20.00 presso il Parco Urbano Archeologico di Nola – di fronte Opson Caffè). Il progetto del forum 3° settore agro nolano – bilancio partecipativo 2014, assessorato beni culturali del comune di Nola – si è sviluppato da ottobre 2014 a giugno 2015 e consta di due importanti momenti: La scuola di interpretazione e il premio di cabaret. Entrambi si avvalgono della direzione artistica di Corrado Taranto.

Presidente di Giuria della finale del 6 giugno prossimo, sarà Enzo Fischetti, il “professore” della trasmissione di Rai 2, Made in Sud.

 La direzione del Premio ha organizzato quattro spettacoli aperti al pubblico da dicembre 2014 al 06 giugno 2015 in cui vari cabarettisti si sono messi alla prova per vincere il “Premio Cabaret Città di Nola Carlo Taranto” che è organizzato come un campionato nazionale annuale a punti. Ogni spettacolo ha avuto come location un sito storico culturale della città, con stand sociali, culturali, artistici che ne hanno fatto da cornice. Il Progetto si prefigge di diventare una manifestazione nazionale periodica – annuale –  che dia uno sviluppo turistico, culturale ed economico alla Città di Nola e possa partecipare a varie mostre nazionali di promozione territoriale e turistica.

La Scuola ha organizzato, poi, degli incontri settimanali di lezioni aperte al pubblico ogni martedì per il valore educativo e formativo di un’attività teatrale che potenzia le capacità espressive mediante l’uso della voce e del corpo, che migliora le relazioni sociali mediante il lavoro su un progetto comune e che sviluppa le capacità critiche di ogni singolo individuo.

Parte dall’esperienza della Commedia dell’Arte come base storica del teatro italiano; passa attraverso il teatro partenopeo per contribuire alla conoscenza e alla salvaguardia del nostro patrimonio culturale, per poi sfociare nelle esperienze teatrali moderne e di scambio interculturale e generazionale, passando per il cabaret e la clowneria.

CLASSIFICA AGGIORNATA ALLA III TAPPA:

  • Contro Senso

2) Elmo & Scipio 
3) Francesco Casagrande 
4) Alfonso Scibelli 
5) Gaetano Salomone 
6) Sasotto Forte 
7) Ciro Petrazzuolo 
8) Francesco De Bonis

Il Parco Urbano Archeologico di Nola, location della finale del Premio Nazionale di Cabaret “Carlo Taranto” Città di Nola, è un sito di straordinario pregio storico ed archeologico. Nel corso dei lavori di realizzazione di ciò che in origine era stato immaginato come un parcheggio sotterraneo, sovrastato da uno spazio verde, sono spuntati, infatti, gli antichi resti della cinta muraria che delimitava la città all’epoca del vice regno spagnolo. Ma non solo. In fase di approfondimento delle risultanze archeologiche rinvenute, sono anche emersi resti di epoca romana, a testimonianza del ricco e stratificato giacimento culturale di cui Nola è custode. Tracce della storia di una città da sempre crocevia culturale del territorio regionale e che con questo Premio vuole continuare ad esserlo nel presente e nel futuro della Campania.

 Mauro Romano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.